HOME>CHAMPIONS LEAGUE>Inter,altro socio dietro alla possibile liquidazione di Thohir?

Inter,altro socio dietro alla possibile liquidazione di Thohir?

Di Alberto Zenofonte - il 3 Luglio 2018

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, TELEGRAM e TWITTER o SCARICA l'App Android

“A rivedere le stelle” questo è lo slogan lanciato dall’Inter per quanto riguarda la campagna abbonamenti della stagione 2018/2019 coronata finalmente dall’ingresso in Champions League.

 

Proprio quella Champions League sempre citata dal Presidente Thoihr ma poi raggiunta con l’ingresso di Zhang Jindong dopo 6 anni di triste astinenza. E ora cosa potrebbe succedere?

Mesi fa e addirittura in questi giorni è circolata la voce di una possibile cessione dell’Inter a un fondo d’investimento,voce poi smentita dal figlio del patron di Suning Steven Zhang ormai sempre più legato ai neroazzurri.

Resta il fatto che con il passare del tempo Thoir (seppur rimane Presidente con il 30% delle quote) sembra sempre più defilarsi dalla società tanto è vero che poco si è visto dalle parti di Milano durante la stagione appena conclusa.

La presenza dell’indonesiano compromette anche le strategie Suning tanto è vero che sono stati bloccati vari aumenti di capitali per evitare di diluirlo. Momentaneamente per la sue liquidazione chiede 150-200 milioni,cifra che Zhang Jindong non ha in mente di versare ma se mai dovesse arrivare un’offerta da un terzo per la quota di Thoihr Suning accoglierebbe ciò a mani a aperte liberasandosi così dal magnate indonesiano.

 

Loading...