Verso Spagna-Polonia, Paulo Sousa: “Loro sono una squadra forte ma noi giocheremo la nostra partita senza problemi”

Foto: profilo Twitter Fiorentina

Dopo la sconfitta contro la Slovacchia, la Polonia di Paulo Sousa è obbligata a vincere se non vuole salutare con un turno d’anticipo Euro 2020.

Lo sa bene il tecnico portoghese, che in occasione della conferenza stampa di vigilia ha presentato cosi la gara, ecco le sue parole : “Sappiamo che avremo meno possesso palla rispetto all’altro giorno, perché affrontiamo una squadra molto tecnica. Lavoriamo sempre per vincere le partite, anche quelle più difficili come domani, quindi faremo del nostro meglio . Statisticamente, concediamo pochissime occasioni ai nostri rivali, ma contro la Slovacchia hanno segnato un gol al primo tiro. Ora dobbiamo mostrare la nostra forza e aggressività in ogni momento. Non possiamo creare occasioni da gol per i nostri avversari. Creiamo sempre occasioni e quasi sempre segniamo. Più siamo aggressivi, più possibilità abbiamo di vincere”.

L’ex allenatore della Fiorentina conclude il suo intervento aggiungendo anche quanto segue: “Non cambieremo molti giocatori cambieremo a livello strategico, perché avremo un rivale diverso dalla Slovacchia. La Spagna non ci darà così tanta posizione. Dobbiamo difendere con un basso linea e con un pareggio e dobbiamo saperlo ferire nelle transizioni. Dovremo anche passare dei momenti con il pallone. Sono una persona positiva. Nei momenti più difficili emergono le trasformazioni più importanti. Stiamo lavorando sulla nostra strategia, ma stiamo anche lavorando per cambiare la nostra mentalità. Dobbiamo mostrare aggressività, determinazione e positività”

Leggi anche: Verso Spagna-Polonia, Morata: “Farò ricredere tutti coloro che nella scorsa partita mi hanno fischiato”

Fonte: Calcioinpillole.com