Svezia, nuova vita Ibrahimovic: “Ho detto ai ragazzi che li farò segnare”

Fonte foto: Profilo Twitter Milan

Il bomber svedese del Milan, Zlatan Ibrahimovic, parla del suo nuovo ruolo di uomo assist con la Svezia

Ormai i record infranti da Zlatan Ibrahimovic, 39 anni, non fanno più notizia. Dal ritorno in nazionale il bomber svedese ha già fornito due assist vincenti contro Georgia e Kosovo, dimostrando quanto ancora è incisivo per il suo paese. L’assist contro il Kosovo è addirittura arrivato con il classico colpo da taekwondo dei vecchi tempi, a riprova del fatto che Ibra non invecchia davvero mai.

Intervistato nel post partita della gara vinta per 3-0 contro il Kosovo, Ibrahimovic ha commentato così il suo nuovo ruolo da rifinitore:

“Sono tornato per aiutare la squadra. Quindi non devo segnare io, ho già fatto tanti di quei gol. Ho detto ai ragazzi che li farò segnare, li aiuterò a battere i record. Sono davvero contento. Mi sento bene. Non sono stanco. Abbiamo giocato molto meglio, abbiamo dimostrato grinta e giusta mentalità. C’è un buon equilibrio nella squadra tra giovani e vecchi. Il c.t. ha scelto la tattica perfetta, eravamo messi bene in campo. Sono contento”.

Potrebbe interessarti anche: Milan, Ibra rinnovo certo 

Fonte: Fantacalcio.it

 

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO