Riapertura Olimpico, parla il prof. Vaia: “Solo vaccinati o negativi”

Fonte foto: Profilo Twitter Euro 2020

 

Il direttore sanitario dell’ospedale Spallanzani di Roma Francesco Vaia ha parlato della riapertura dello Stadio Olimpico dopo l’incontro con Gabriele Gravina: “Gli Europei nella Capitale saranno il segno dell’Italia che riapre e che lo fa in sicurezza. Lo Spallanzani sarà l’ospedale di riferimento. Si rafforza il principio di arrivare in maniera contingentata allo stadio in condizioni di assoluta sicurezza. Sarà consentito l’accesso allo stadio a chi avrà il certificato vaccinale o a chi sarà negativo al tampone nelle 24/48 ore. Bisogna riaprire, far respirare la nostra società – ha proseguito Vaia – riaprendo tutto in condizioni di sicurezza. E per questo, per gli Europei come nella quotidianità, ci vuole la collaborazione dei cittadini che dovranno presentarsi allo stadio disciplinati, vaccinati, tamponati: sarà un elemento di civiltà. Tutta l’Europa ci guarderà, dobbiamo dare la dimostrazione di efficienza del sistema, ma anche di grande responsabilità dei cittadini”

Leggi anche: Ghirelli: “Elezione Gravina nell’esecutivo dell’UEFA grande risultato per tutto il calcio italiano”

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.com

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.