Nazionale, Locatelli ringrazia De Zerbi: “Grazie a lui sono cambiato, per me è stato fondamentale”

Fonte foto: Logo Nazionale Italiana

Manuel Locatelli ha parlato in sala stampa alla vigilia di Lituania-Italia: “Di sicuro non ci attende una gara facile. Incontriamo una squadra forte ma sappiamo cosa dobbiamo fare. Stasera li studieremo meglio al video e poi scenderemo in campo per vincere la sfida. E’ sempre motivo d’orgoglio per me far parte della Nazionale. Qui la concorrenza è altissima, io darò sempre tutto per farmi trovare pronto. C’è un grande gruppo, formato da bravi ragazzi, questo è importante. Sono successe tante cose, da una delusione grande c’è stata una rinascita. Voglio migliorare sempre di più ma non mi voglio fermare. Intendo godermi questo momento e pensare partita dopo partita perché bisogna rimanere con i piedi per terra”.

Sul Sassuolo e De Zerbi: “E’ stato fondamentale per me, mi ha fatto maturare dal punto di vista calcistico ma anche dal punto di vista umano. Sono cambiato, ora sono più consapevole. Il c.t. Nicolato? L’ho sentito, gli ho fatto un grande in bocca al lupo. È una bravissima persona, sto sentendo Cutrone spesso. Spero che l’Under 21 riesca a passare, sono bravi ragazzi”.

Leggi anche: Emerson Palmieri sulla Nazionale: “Siamo una famiglia”

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.com

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.