HOME>NAZIONALI>L’Italia bis travolge il Liechtenstein. Mancini:”Cose positive e cose da migliorare”

L’Italia bis travolge il Liechtenstein. Mancini:”Cose positive e cose da migliorare”

Di Mattia Di Battista - il 15 Ottobre 2019

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, TELEGRAM e TWITTER o SCARICA l'App Android

Nona vittoria consecutiva per l’Italia che travolge il Liechtenstein per 5-0 nell’ottavo turno delle qualificazioni a Euro 2020.

Liechtenstein-Italia: azzurri subito avanti nel primo tempo

Subito brivido per la difesa azzurra: doppia occasione per il Liechtenstein, prima Sirigu poi Gianluca Mancini salvano l’Italia. Secondo minuto. Sull’azione successiva, vantaggio azzurro firmato da Bernardeschi su assist di Biraghi. Dopo il gol si gioca costantemente nella metà campo liechtensteiniano. I padroni di casa si chiudono a riccio, affidandosi alle iniziative del talentuoso Salanović. Si resta sull’1-0.

Secondo atto: non cambia lo spartito

Nella ripresa non cambia lo spartito della gara. I nostri fanno continuo possesso palla, sfiorando diverse volte il gol del 2-0. La Nati si difende strenuamente, rendendosi pericolosa in un paio di occasioni con il solito Salanović. Al 2-0 ci pensa il “gallo” Belotti che al 25′ svetta più in alto di tutti su un calcio d’angolo. Poco dopo, c’è l’esordio per Sandro Tonali. Al 32′ c’è anche la testa di Romagnoli per il 3-0. El Shaarawy cala il poker al 38′. E cala anche il sipario sulla partita ancora con Belotti nel recupero.

Liechtenstein-Italia: Mancini nel post-partita

Soddisfatto il Commissario Tecnico Roberto Mancini al termine della gara:«Abbiamo fatto fatica perché non abbiamo trovato il secondo gol.Poi abbiamo cambiato tanti giocatori Ci poteva stare. Ho avuto cose positive e cose che si possono migliorare. Cristante e Di Lorenzo? Crediamo in questi giocatori, ma qualcuno a giugno dovrà restare a casa. La panchina? Mi fa piacere che i ragazzi partecipino perché vuol dire che la sentono.»

Foto Twitter Nazionale Italiana

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...