Italia Under 20, il sogno semifinale è ora realtà!

Italia Mali
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Tanta sofferenza nonostante la superiorità numerica, ma l’Italia Under 20 batte il Mali per 4-2 nei quarti di finale del Mondiale di categoria e raggiunge le semifinali!! Altro rigore parato da Plizzari.

Alla fine gli uomini di Nicolato ce l’hanno fatta e hanno raggiunto un grande traguardo: quello della semifinale. In un Mondiale Under 20 partito senza troppe ambizioni, con tante squadre che sembravano più attrezzate, gli Azzurrini sono andati oltre pronostico. Senza incantare, soffrendo praticamente in ogni partita ma con tanta grinta, cuore e organizzazione. Qualità che gli Azzurri hanno messo in campo anche contro il Mali, squadra molto temibile che aveva eliminato l’Argentina. La partita sembrava in discesa, con il maldestro autogol di Ibrahima Konè e l’espulsione di Diakite. Ma il pari del Mali, ad opera di Sekou Koita al 38′, sembrava aver cambiato l’inerzia della gara con Plizzari bravo a tenere il risultato sull’1-1.

Nella ripresa l’Italia è tornata in vantaggio con un gol di Pinamonti, furbo a infilare il portiere Y.Koita sul suo palo. Dopo aver sfiorato ripetutamente la terza rete, l’Italia Under 20 si fa inaspettatamente pareggiare al 79′ con Camara in contropiede. I supplementari sembrano tutto meno che un miraggio ma il portiere Y.Koita chiude la sua disastrosa partita commettendo un incredibile fallo su Pinamonti. Dal dischetto lo stesso attaccante di proprietà dell’Inter riporta avanti gli Azzurri. Ad opera di Frattesi, subito dopo il 3-2, la quarta rete con un bel colpo di testa. Nel finale, proprio sul dong, il Mali usufruisce di un calcio di rigore per fallo di Bellanova ma Sekou Koita dal dischetto sbaglia, facendosi iptnotizzare da Plizzari. Ora semifinale contro l’Ucraina, il sogno continua!

COMMENTA L'ARTICOLO