Italia-Svizzera, l’MVP Locatelli: “Non voglio farmi viaggi mentali. Il primo gol folle”

Foto: Logo Nazionale Italiana

Manuel Locatelli, indiscusso MVP di Italia-Svizzera grazie alla sua grandissima doppietta, ha rilasciato queste dichiarazioni alla RAI: “C’è stato tanto lavoro dietro a questa gara. Sono orgoglioso. Faccio parte di un gruppo fantastico e sono felice di essere qui. Grazie al lavoro ci sono arrivato. Il primo gol è stato bellissimo con l’assist del mio amico Berardi. La dedica per la mia fidanzata e i miei genitori. Il secondo gol è per tutti i tifosi che hanno sofferto. Di solito non accompagno così l’azione ma ho avuto un pizzico di follia e ho chiuso l’azione. Il futuro? Non voglio farmi troppi viaggi mentali. Mi godo la serata”.

Leggi anche: Italia-Svizzera, Berardi: “In attacco siamo tutti forti. Adesso battiamo il Galles”

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.com