Al termine della partita vinta contro il Belgio, ha parlato Domenico Berardi che a caldo a Raisport ha rilasciato queste parole: “Ci tenevamo a far subito bene. Con la Spagna in undici ce la saremmo giocata. Ci tenevamo a vincere, era importante per il ranking e siamo contenti così”

L’attacco?
“Davanti siamo tutti dei grandissimi giocatori A me piace svariare per il campo, il mister ci chiedeva questo. L’ho fatto abbastanza bene ma l’importante era vincere e dare un segnale. Lo abbiamo fatto”.

Appuntamento il 12 novembre contro la Svizzera.
“Ci prepareremo nel migliore dei modi. Lo sappiamo che dobbiamo fare una grande partite ma sono sicuro che lo faremo”.

Leggi anche: Italia-Belgio, parla Bastoni: “E’ straordinario giocare partite di questa importanza”

Articolo precedenteItalia-Belgio, parla Bastoni: “E’ straordinario giocare partite di questa importanza”
Articolo successivoItalia-Belgio, parla Mancini: “Abbiamo fatto una grande partita contro una grande, Chiesa? Può giocare ovunque”