Europei 2020, la RFEF annuncia: “Improbabili le gare con pubblico a Bilbao”

Fonte foto: Logo UEFA
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

La UEFA sta ultimando i preparativi in vista delle gare degli Europei in programma dal prossimo giugno, con un occhio di riguardo per la situazione Covid. L’idea è quella di permettere ai tifosi, seppur in numero limitato, di partecipare agli eventi calcistici, il tutto nel rispetto delle normative per la prevenzione del contagio. Tuttavia, dalla RFEF (Real Federación Española de Fútbol) arriva un primo stop alle premesse del massimo organo federale europeo.

La Federcalcio spagnola, infatti, ha fatto sapere di ritenere “impraticabile la presenza di spettatori a Bilbao, a causa delle restrizioni imposte dal governo basco“.

Bilbao, con il San Mamés, avrebbe fatto parte dell’elenco delle 12 città in altrettanti Stati pronte per ospitare i campionati europei, ma le limitazioni causate dalla pandemia rendono assai improbabile l’eventuale partecipazione del pubblico alle gare in programma: quattro partite della fase a gironi e un ottavo di finale.

Fonte: Tuttomercatoweb

Leggi anche: Europei, c’è il sì del Governo italiano alla presenza di pubblico a Roma

Leggi anche: UFFICIALE – Europei e Nations League con 5 sostituzioni

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads