Vincere per chiudere primi nel girone, ed avviarsi verso Wembley nel migliore dei modi questo è l’obiettivo che aleggia nella mente dei ragazzi di Mancini, che di fronte però trovano un Galles agguerrito a caccia della qualificazione al turno successivo.

I due allenatori hanno sciolto gli ultimi dubbi di formazione, e queste sono le loro scelte definitive:

ITALIA: Per il match di questo pomeriggio Roberto Mancini si affida al 4-3-3 cambiando però alcuni interpreti dello scacchiere. In porta confermato Donnarumma che domani svolgerà le visite mediche per diventare ufficialmente il portiere del Psg, la linea a quattro azzurra sarà composta da Bonucci e Bastoni come coppia centrale con l’interista che fa il suo esordio in questo europeo, mentre sulla destra agirà Emerson Palmieri sulla sinistra invece ci sarà Toloi. Il centrocampo a tre invece vedrà protagonisti Jorginho, Verratti che farà anche lui il suo debutto, e Pessina. Il tridente scelto dal ct di Jesi è quello formato da Bernardeschi, Belotti e Chiesa.

GALLES: Al 4-3-3 di Mancini, Page risponde col 3-4-3 rispetto al 4-1-4-1 scelto nella gara contro la Turchia. In porta il ct gallese schiererà Ward, mentre la linea a tre sarà composta da Ampadu, Rodon, Gunter con Rodon centrale di difesa. I quattro di centrocampo saranno  Roberts, Allen, Morrell, N. Williams, mentre il tridente offensivo sarà invece formato da  Bale, Ramsey, James.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Bastoni, Emerson; Jorginho, Verratti, Pessina; Bernardeschi, Belotti, Chiesa.

Galles (3-4-3): Ward; Ampadu, Rodon, Gunter; C. Roberts, Allen, Morrell, N. Williams; Bale, Ramsey, James.

Leggi anche: Mancini: “Verratti probabilmente giocherà, ci saranno alcuni cambi domani”

Fonte: Tuttomercatoweb.com

 

Articolo precedenteDonnarumma al PSG: domattina le visite mediche a Firenze, poi la firma fino al 2026
Articolo successivoEuro 2020, Italia-Galles: I nove precedenti sorridono nettamente agli azzurri