HOME>SERIE A>Mondiali Russia 2018- gruppo H: Pareggio pirotecnico tra Giappone e Senegal

Mondiali Russia 2018- gruppo H: Pareggio pirotecnico tra Giappone e Senegal

Di Ivan Ghisleni - il 24 Giugno 2018

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App

Oggi alle ore 17.00 si sono sfidate le  due capoliste del gruppo H , Senegal e Giappone entrambe a 3 punti cercano di strappare alla diretta rivale punti importanti per la qualificazione agli ottavi.

 

Il Senegal inizia la partita in modo determinato e infatti raccoglie una serie di occasioni che vanno vicine al gol , come all’ 11′ con Youssouf Sabaly che tira in porta , ma il portiere giapponese para senza tante esitazioni; il Senegal gioca molto in verticale senza una manovra impostata palla a terra, ma data la struttura dei suoi calciatori predilige dei lanci verso Niang che con la sua fisicità può far salire la squadra, oppure lanciando le due frecce Sadio Manè e Ismaila Sarr che con la loro velocità impensieriscono non poco i difensori giapponesi con le loro discese palla al piede. Poco dopo ,Youssouf Sabaly dopo un cross di Sarr ; stoppa la palla e tira in porta dove Kawashima non blocca ma respinge addosso a Sadio Manè che trova , seppur con fortuna, il gol dell’ 1-0 per il Senegal.

 

Gli africani molto più in palla rispetto ai giapponesi collezionano un’ altra ghiotta palla gol con Niang , che raccoglie un lancio dalla retrovia e col sinistro cerca di trafiggere Kawashima che con un bell’ intervento respinge a lato; il Giappone cerca di reagire con un gioco palla a terra e infatti dopo alcuni minuti dove i giapponesi continuavano ad attaccare ,collezionano due corner senza però impensierire più di tanto la porta senegalese. Il pareggio era nell’ aria, dato che per una decina di minuti giocava solo il Giappone ; il gol del pareggio firmato Inui arriva al 34′ dopo che Nagatomo sbaglia uno stop che favorisce il compagno, che con un tiro dentro l’ area di rigore non lascia scampo a N’Diaye.

Inui festeggia il gol che porta al pareggio il Giappone

 

Il primo tempo si conclude con un gol per parte ,  ma il Senegal, negli ultimi minuti ha ripreso a giocare e a collezionare alcune  occasioni da gol che fanno ben sperare i tifosi senegalesi per il secondo tempo. La ripresa inizia sulla stessa riga del primo, Senegal che raccoglie occasioni da gol e Giappone che cerca di arginare la veemenza avversaria; la fisicità dei senegalesi sta avendo un ruolo importante nella partita , sia in fase difensiva dove Koulibaly e Sanè prendono tutte le palle alte e contrastano gli attacchi del Giappone; ma bisogna sottolineare che soffrono il gioco palla a terra del Giappone,che  dice la sua e può trovare varchi liberi. Al 63′ Osako a tu per tu con N’Diaye liscia il pallone del vantaggio e spreca un’ occasione importante per il Giappone. Il finale di partita è in bilico, occasioni da entrambe le parti dove l’ equilibrio regna fino al minuto 71′ : Moussa Wague riceve un bel passaggio filtrante in area che taglia la difesa in due, il tiro seguente termina in rete sotto la traversa. Il Giappone reagisce subito e dopo 7 minuti dal vantaggio senegalese trova il pareggio con Keisuke Honda,  dopo che il portiere N’Diaye sbaglia ad uscire sul cross avversario e lascia la porta libera dove il giapponese appoggia la palla con un sinistro che non lascia scampo nemmeno a Koulibaly che era sulla linea di porta, pronto a ribattere. La partita si conclude con un 2-2 divertente che lascia entrambe le squadre a 4 punti, dove stasera attenderanno il risultato dell’ altra partita tra Polonia e Colombia.

 

 Tabellino

GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; Sakai, Yoshida, Shoji, Nagatomo; Hasebe, Shibasaki; Haraguchi (dal 31′ st Okazaki), Kagawa (dal 27′ st Honda), Inui (dal 42′ st Usami); Osako.

SENEGAL (4-3-3): Kh. Ndiaye (dal 38’st N’Doye); Wagué, Koulibaly, Sané, Sabaly; A. Ndiayedal (dal 20’st Kouyate) , P. A. Ndiaye, Gueye; Sarr, Niang )dal 41′ st N’Diouf), Mané

Marcatori: 11’ pt Manè(S), 32′ pt Inui(G), 26′ st Wague(S) 33’ st Honda(G)

Note: Ammoniti Niang, Inui, Usami, N’Doye

Arbitro: Gianluca Rocchi

Ti piace scommettere? UNISCITI al canale Telegram di MondoCalcioNewsBetting

Loading...