Mondiale di Russia- gruppo H : Vittoria della Colombia con gol di Mina - MondoCalcioNews.it
HOME>SERIE A>Mondiale di Russia- gruppo H : Vittoria della Colombia con gol di Mina

Mondiale di Russia- gruppo H : Vittoria della Colombia con gol di Mina

28 Giugno 2018 alle 18:04 di Ivan Ghisleni

Senegal e Colombia si sfidano nella gara che va in scena alla Cosmos Arena e  che mette in palio la qualificazione agli ottavi di finale; sia per il Senegal che ha 4 punti , sia per la Colombia che ne ha 3. In caso di pareggio passa il Senegal per via del punto in più rispetto alla Colombia.

Manè a sinistra e James Rodriguez a destra

La partita inizia con una Colombia titubante , sembra che i giocatori siano scesi in campo con la paura di non farcela e infatti si denota subito un continuo possesso palla sterile che per diversi minuti non supera la trequarti avversaria.  Il Senegal pensa solo a ripartire e a interrompere la fitta rete di passaggi della Colombia e in diverse occasioni si avvicina alla porta di Ospina ma senza mai impensierirlo particolarmente. Al minuto 17′  Davinson Sanchez falcia Sadio Manè e  l’arbitro fischia ed indica il dischetto, grossa occasione per il Senegal che puó passare in vantaggio, ma  dopo aver consultato il VAR, l ‘ arbitro decide di annullare l’ assegnazione del rigore. Il Senegal continua a macinare gioco e a raccoglie due punizioni che però vengono sfruttate male,  al minuto 28 un rimbalzo arriva a Balde Keita che spara un missile dal limite che sarebbe terminato al centro, ma David Ospina non è dell’avviso e para con un bell’intervento. Da qualche minuto il fantasista colombiano, James Rodriguez continua a toccarsi la coscia e pochi minuti dopo Pekerman decide di sostituirlo, buttando nella mischia Muriel.

L’ uscita di James dopo l’ infortunio

 

Il primo tempo si conclude con poche occasioni da entrambe le parti e con un pareggio che accontenta solo il Senegal. Nella ripresa del gioco la Colombia avanza il proprio baricentro e cerca di trovare subito il vantaggio con Luis Muriel, che al 50′ parte in solitaria ma non riesce a concludere l’ azione. Il gioco si fa molto duro con diversi tackle, il pallino del gioco è tutto a metacampo dove la fisicità dei centrocampisti delle due squadre fa da protagonista; come nel primo tempo non c’ è, in nessuna delle due squadre, un gioco di palla che permetta di arrivare facilmente alla porta avversaria e i calci piazzati potrebbero essere l’ occasione giusta per sbloccare il risultato. Al 74′, la Colombia passa in vantaggio con Yerry Mina, che sovrasta i difensori con il suo metro e novantasei e insacca alle spalle di N’Diaye ; secondo gol per lui di testa in questo mondiale.

 

Il Senegal cerca di reagire e di agguantare il pareggio, anche perché il Senegal si classifica terzo in caso non ottenga almeno un punto, per via dei cartellini gialli di troppo ottenuti. La squadra senegalese con foga e con molta stanchezza sulle gambe cerca in tutti i modi il gol del pareggio con diverse occasioni, ma la Colombia si chiude bene e non corre più di tanti pericoli, anche grazie ad Ospina che sventa ogni pericolo. La partita termina al 94′ , con il Senegal che prova a fare il gol qualificazione ma si deve arrendere alla solidità della Colombia.

 

IL TABELLINO

Senegal (4-4-2): K.N’Diaye; Sabaly (73′ Wague), Sané, Koulibaly, Gassama; Ismaila, Gana, Kouyate, Mané; Niang (85′ Sakho), Keita (79′ Konate). CT: Cissé

Colombia (4-2-3-1): Ospina; Arias, Mina, D. Sánchez, Mojica; C. Sanchez, Uribe (82′ Lerma); Cuadrado, Quintero, James Rodriguez (30′ Muriel); Falcao (89′ Borja).
CT: Pekerman

Ammoniti: Mojica, Niang

 

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Matias Vecino, centrocampista dell'Uruguay

Copa America, tegola Uruguay: Vecino salterà tutta la competizione

Tegola in casa Uruguay. La nazionale di Oscar Tabarez perde per tutta la competizione della Copa America Matias Vecino. Il
Silvio Berlusconi, presidente del Monza e tifoso del Milan

Milan, parla Berlusconi: “Giampaolo scelto forse per i miei consigli”

Torna a parlare Silvio Berlusconi. L'ex presidente e patron del Milan ha rilasciato delle dichiarazioni a margine dell'evento di presentazione
Federico Santnder, attaccante del Bologna

Bologna, Santander: “Con Mihajlovic possiamo lottare per la Champions League”

Ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, Federico Santander, attaccante del Bologna, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito al nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic: "Con
Francesco Totti, dirigente della Roma

La Roma risponde alle parole di Totti: “E’ fantasioso e fuori dalla realtà”

Oggi Francesco Totti ha dato l'addio alla sua Roma in una lunga conferenza stampa. Non si è fatta attendere la

Italia-Spagna, Vallejo accusa l’arbitro: “Ha permesso agli azzurri di picchiarci”

Jesus Vallejo, capitano della Spagna Under 21, è tornato a parlare dopo la sconfitta con gli azzurri nel match d’esordio
Joao Cancelo, esterno della Juventus

Juventus, i bianconeri continuano a trattare la cessione di Cancelo al Manchester City

Joao Cancelo, esterno della Juventus, è in uscita dalla squadra di Maurizio Sarri. La pista che collega il Manchester City

Crudeli: “Che ricordi da milanista. Preso a calci per il mio tifo,ma io rimango cosi. Su Suma e Pellegatti…”

Ai microfoni di Mondocalcionews c'è il famigerato giornalista e opinionista Tiziano Crudeli, tifosissimo del Milan, conosciuto da tutti per le
Christian Cesaretti, attaccante del Gubbio

Gubbio, l’attaccante Cesaretti si accasa in Umbria

Nuovo acquisto per il Gubbio. La società umbra ha ufficializzato l'arrivo di un nuovo attaccante. Stiamo parlando di Christian Cesaretti,
Walter Sabatini, nuovo DS del Bologna

Bologna, Walter Sabatini è il nuovo coordinatore dell’area tecnica

Il Bologna, attraverso una nota ufficiale apparsa sul sito, ha ufficializzato l'ingaggio di Walter Sabatini come nuovo coordinatore dell'area tecnica:
Logo Crotone Calcio

Crotone, Rutten è un nuovo giocatore del calabresi

Attraverso una nota pubblicata sul sito, il Crotone comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Moreno Győző
x