Milan, Pioli: “Giroud è a terra e non fa nulla per intervenire. Non meritavamo di perdere”

Foto: sito ufficiale Milan

Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della partita persa contro il Napoli:

I numeri del Milan?

“I numeri non mentono mai. Dopo la sosta abbiamo perso troppe partite. La prestazione di stasera è stata. una prestazione positiva per intensità, energie e volontà. Ci sta mancando l’ultima giocata, che è quella determinante, che può ribaltare le partite. Non siamo nel momento migliore, al primo goal subiamo goal: ne abbiamo preso uno balordo e ci siamo fatti sorprendere. Per la prestazione fatta non meritavamo di perdere, abbiamo dimostrato di essere forti anche noi”.

Ha rivisto il gol annullato?

“L’arbitro ha fatto subito riferimento ad Atalanta-Roma, ma questo non mi interessa. Lì Palomino ha cercato di intervenire, mentre oggi Giroud era per terra e non poteva far niente per intervenire. È stato peggio non ammonire Demme ad inizio partita ed è stato sbagliato dare il fallo laterale a loro invece che a noi sul goal del Napoli”.

Sui risultati?

Non temo le scorie. Siamo primi in campionato da tanto tempo, significa che abbiamo valori”.

Gli infortuni sono il vero limite?

“Abbiamo fatto un’ottima partita dal punto di vista dello spirito. Credo che il Napoli non abbia mai fatto così poco possesso palla. Tante partite le abbiamo vinte grazie a delle giocate individuali. Mi porto a casa tristezza, ma anche fiducia per il nostro lavoro”.

Leggi anche: Napoli, Spalletti: “Abbiamo retto senza abbassarci troppo. Vittoria da grande squadra”

Lascia un commento