Milan ed Inter escluse dalla Champions League: c’è l’annuncio della UEFA

Foto: sito ufficiale UEFA

Incredibile ciò che sta accadendo. La UEFA ha preso di mira anche Milan ed Inter dopo ciò che è accaduto con la Juventus. Secondo le ultime indiscrezioni, le due milanesi hanno rischiato l’esclusione dalla prossima Champions League ma per fortuna ciò non è accaduto

LEGGI ANCHE: Patteggiamento accettato, sparisce la penalizzazione: ecco come cambia la classifica

La UEFA si è limitata a multare Milan ed Inter per il comportamento dei propri tifosi avuto nel corso delle due sfide di Champions League in semifinale. Il club nerazzurro è stato sanzionato con oltre 41 mila euro di ammende, mentre i rossoneri con oltre 28 mila euro.

Da oggi puoi essere sempre aggiornato sulle nostre news seguendoci su Google News, mettendo il tuo like alla pagina Facebook dI Mondocalcionews.it e iscrivendoti al nostro canale Telegram.

MULTE UEFA: IL MILAN SANZIONATO PER IL MATCH D’ANDATA DEL 10 MAGGIO

In particolare, il Milan è stato multato per la gara di andata del 10 maggio (conclusasi sul 2-0 per i nerazzurri) per:

  • Blocco delle vie di passaggio, sanzione: 20.000 euro;
  • Accensione di fuochi d’artificio, sanzione: 8.750 euro.

LEGGI ANCHE: Disastro AIA, otto arbitri abbandonano la Serie A: ecco tutti i loro nomi

Foto: Ph Vladimiro Ciarroni

MULTE UEFA: ECCO LE MOTIVAZIONI DELL’AMMENDA SUBITA DALL’INTER

L’Inter, invece, è stata multata sia per la gara di andata che per la sfida di ritorno del 16 maggio (finita 1-0 per gli uomini di Simone Inzaghi) per:

  • Accensione di fuochi d’artificio (gara di andata), sanzione: 3.750 euro;
  • Blocco delle vie di passaggio, sanzione: 22.000 euro;
  • Invasione del terreno di gioco, sanzione: 5.000 euro;
  • Accensione di fuochi d’artificio, sanzione: 10.500 euro.
Foto: profilo Twitter Inter