Mbappé ha comunicato al PSG che andrà via a fine stagione: svelata la sua nuova squadra

Foto: profilo Twitter PSG

Kylian Mbappé, l’attaccante francese del Paris Saint-Germain, sembra destinato a lasciare il club alla fine della stagione. Le voci riguardanti il suo trasferimento al Real Madrid si fanno sempre più insistenti, anche se manca ancora un accordo totale tra le parti coinvolte.

Secondo i media transalpini e britannici, non ci sono più dubbi sul fatto che Mbappé non indosserà più la maglia del PSG nella prossima stagione. L’attaccante ha comunicato la sua decisione al presidente del club parigino, Nasser Al-Khelaïfi, e sembra abbia anche informato i suoi compagni di squadra.

Quando il suo contratto con il PSG scadrà, Mbappé chiuderà definitivamente la sua esperienza nella capitale francese. Anche se il suo entourage non conferma né smentisce le voci, sembra che la situazione diventerà chiara nei prossimi mesi, prima della fine della stagione.

Foto: sito ufficiale Wikipedia

Il destino di Mbappé sembra essere il Real Madrid, con cui si è parlato già da tempo. Il giocatore è sempre stato un fan della squadra spagnola e sembrava destinato a trasferirsi in Spagna già nelle scorse stagioni. Tuttavia, Mbappé ha firmato un contratto biennale nel 2021 che includeva una clausola di proroga di 12 mesi per la stagione 2024-25, ma questa opzione è scaduta e non è stata utilizzata.

Il PSG sembra avere già un piano per sostituire Mbappé, con l’intenzione di portare nuovi giocatori di livello mondiale. Ora, l’accordo con il Real Madrid per Mbappé sembra questione di tempo, con discussioni sulle cifre del contratto, eventuali clausole e la sua durata.

Nonostante la partenza di Mbappé, il mercato dei trasferimenti sembra destinato a vedere un nuovo matrimonio tra il giocatore e il Real Madrid. La situazione rimane fluida e soggetta a sviluppi nei prossimi mesi.