HOME>FEMMINILE>Lo Youtuber interista BIAPRI si racconta a MondoCalcioNews:”Il mio essere interista,momento Inter e INTER Women…una fantastica realtà!”.

Lo Youtuber interista BIAPRI si racconta a MondoCalcioNews:”Il mio essere interista,momento Inter e INTER Women…una fantastica realtà!”.

Di Alberto Zenofonte - il 20 Febbraio 2019

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App

CHI E’ BIAPRI?

Il nome BIAPRI è l’insieme delle prime tre lettere del suo nome BIAGIO e del suo cognome PRIVITERA,formando

Biapri nel suo settore d’azione,il primo anello verde.

così il simpatico nome distintivo.Biagio nella vita professionale è un Manager di una grande multinazionale,il suo lavoro lo porta a spostarsi molto in modo abituale in grandi Metropoli come Madrid e Lisbona oltre alla sua città nativa quale Roma.Le sue grandi passioni per la fotografia e il  videomaking lo hanno portato a diventare un Blogger e Youtuber interista  di successo sempre seguendo i nerazzurri (lavoro e famiglia permettendo) dovunque vadano insieme all’Inter Club BELLI DE ROMA.Tutto ciò  creando una vera e propria famiglia interista soprannominata TEAM BIAPRI.

 

 

 

 

Biapri insieme a Javier Zanetti
Il suo primo video su Youtube risale alla Finale di Coppa Uefa del 6-05-1998 quando i nerazzurri trionfarono a Parigi contro la Lazio per 3-0 con reti di Zamorano,Javier Zanetti e il grande protagonista Ronaldo Il Fenomeno. Attivissimo sui social vanta 30.000 iscritti al canale Youtube,quasi 29.000 follower su Instagram e 18.000 like alla pagina Facebook.

 

Biapri con l’Inter Club Belli de’ Roma

La sua caratteristica principale,oltre all’amore innaturale per l’Inter è il fatto di mettere al centro di tutto i suoi video I TIFOSI NERAZZURRI DA TUTTA ITALIA E DA TUTTO IL MONDO,sempre grandi protagonisti al “Giuseppe Meazza”. a dimostrare l’affetto per i colori nerazzurri.

 

 

L’INTERVISTA COMPLETA DI BIAPRI A MONDOCALCIONEWS:

 

  • I tuoi video sono veri e propri documentari anche dalla durata di 1 ora,riesci a testimoniare il grande affetto di tutti i tifosi interisti da tutto il mondo,successivamente riprendi le azioni di gioco della beneamata concludendo poi i video con commento post-partita e ancora saluti dei tifosi.Cosa rende i tifosi interisti unici?Come trovi il tempo per assistere a tutte le partite dell’Inter in concomitanza con il lavoro e la famiglia?

io sono interista fin da bambino, sentii parlare delle gesta della Grande Inter di Herrera , mi innamorai di quei colori, i miei genitori mi regalarono la maglietta dell’Inter e da allora sono sempre rimasto perdutamente innamorato di questa squadra.
Una volta sentii Moratti dire: “essere interisti non è solo tifare per una squadra di calcio, ma è un modo di intendere la vita secondo certi valori, è entrare a far parte di una grande famiglia”. Io la penso allo stesso modo e cerco di trasmettere questo senso di appartenenza e questo credere in una serie di sani valori (passione, rispetto, fratellanza) attraverso i miei video e i miei canali, in cui spesso ripeto “L’INTER E’ UNA GRANDE FAMIGLIA”.
Tantissimi si sorprendono come io riesca a conciliare un lavoro impegnativo come dirigente di una grande azienda e l’avere una famiglia cui sono molto legato con la mia assidua presenza a quasi tutte le partite in casa e fuori, nonostante io viva a Roma. Quindi la domanda più frequente è “Ma come fai?”.
E talvolta me lo chiedo anche io! 😀
Ammetto che è necessario avere buone capacità di gestione del tempo, grande resistenza fisica e la fortuna di avere una famiglia fantastica e molto paziente e tollerante.

  • L’ultimo titolo nerazzurro risale alla stagione 2010/2011 con la vittoria della Coppa Italia,con questo  sono ben 8 gli anni dove l’Inter va a secco di trofei eppure specialmente nell’ultimo biennio l’affetto dei tifosi non è mai mancato (media spettatori di san Siro 57.000 e settori ospiti sold-out).Cosa significa essere interisti in questi momenti? Vedi in Suning un futuro glorioso?

Noi interisti abbiamo nel DNA l’abitudine alla sofferenza ed alla “pazzia” della nostra squadra, per cui abbiamo una capacità di sopportazione a periodi bui molto superiore a quella dei tifosi di altre squadre. Io personalmente ho fiducia in Suning, una grande azienda che sono certo voglia fare bene. Certo nel calcio odierno non esistono bacchette magiche e quindi penso che dovremo comunque avere ancora molta pazienza. Ovviamente sperando che non servano 45 anni dal 2010 per una Champions…. avrei 97 anni e potrei avere problemi a fare il Video di Biapri 😀

 

  • Con le vittoria a Parma e con Sampdoria l’Inter ha rialzato la testa dopo un’inizio 2019 disastroso condito anche con la beffarda eliminazione in Coppa Italia contro la Lazio.Le colpe delle attuali difficoltà vanno attribuite maggiormente agli errori di mercato,poca chiarezza progettuale o alla gestione tecnica di Luciano Spalletti?

Sembravamo precipitati in un buco nero senza uscita, ma, a conferma di essere la Pazza Inter, sono venute tre vittorie consecutive che consolidano il terzo posto e ci danno buone speranze di superare i sedicesimi di Europa League.
Ma… prima di cantar vittoria aspettiamo il ritorno con il Rapid e la difficile trasferta a Firenze di domenica prossima.
Non è semplice identificare la causa della crisi, ma penso che la spaccatura nello spogliatoio e qualche difficoltà di Luciano Spalletti, di cui sono comunque grande estimatore, nella gestione del gruppo abbiano avuto un significativo impatto. Inoltre alcuni giocatori (come Perisic e Nainggolan) hanno reso nel girone di andata molto meno del previsto e il settore di centrocampo mostra che forse qualche ulteriore innesto sarebbe stato necessario.

 

  • Riguardo al capitolo giocatori  Icardi è senza dubbio l’osservato numero uno sugli episodi recenti riguardo il suo ingaggio,lo reputa un vero capitano e un modello da seguire?Quali possono essere le ragioni del momento buio del numero 9 nerazzurro?Come giudichi Lautaro Martinez,Nainggolan e Perisic?

Io sono stato negli anni passati sempre dalla parte di Icardi, difendendolo quando altri Youtuber e parte dei tifosi, lo criticavano aspramente ma nella attuale situazione non posso che essere a fianco di Marotta e della Società nella dolorosa decisione di levare la fascia di capitano ad Icardi. Un capitano deve guadagnarsi la stima e fiducia dei compagni e far di tutto per tenere lo spogliatoio unito. Icardi, che io reputo ottimo giocatore, ha fallito in questo, non riuscendo a prevenire o limitare i danno causati dalla moglie-procuratore. E’ ovviamente bello stare dalla parte della moglie, ma ci sono situazioni in cui un giocatore deve mettere al primo posto il bene della squadra. e Mauro non lo ha fatto.
Io spero che si renda conto dei suoi errori e con umiltà si impegni per ricucire i rapporti con i compagni di squadra. L’Inter ha bisogno di lui così come lui ha bisogno dell’Inter.

Su Lautaro penso abbia un grandissimo potenziale, sono stato uno dei primi, se non il primo, tra gli influencer interisti a usare l’hashtag #iocredoinLautaro quando in tanti lo paragonavano al deludente Gabigol. Spero che utilizzi al meglio l’opportunità che il caso Icardi gli sta offrendo.
Nainggolan e Perisic sono stati la grande delusione del girone di andata e devono adesso riconquistarsi nelle partite che mancano alla fine la fiducia persa dei tifosi.

Nelle ultime partite ho visto segnali incoraggianti da Ivan e Radja e quindi sono fiducioso.

 

 

  • La stagione è ancora in corso ma le programmazioni future di solito si prendono nel periodo primaverile.Reputa Luciano Spalletti ancora idoneo a sedere la panchina dell’Inter?Sulle ombre di Conte o un Mourinho bis cosa pensa?

Mi sembra improbabile un ritorno di Mourinho. Se la società decidesse in estate per un cambio, penso che Conte sarebbe il candidato numero uno.
Ma penso che Spalletti abbia ancora possibilità di restare il prossimo anno, conquistando un secondo o terzo posto, ed andando molto molto avanti in Europa League.

 

  • Finalmente anche l’Inter ha una squadra femminile che però sta disputando il campionato di Serie B con grande dignità visto che squadre come Juventus e Milan hanno acquistato la licenza per partite direttamente dalla Serie A. Il tuo canale  è grandissimo sostenitore e testimonia per filo e per segno oltre che alla squadra maschile anche quella femminile.Al momento sono 15 su 15 sono le vittorie delle ragazze nerazzurre guidate dal capitano Regina Baresi.Cosa può dare il calcio femminile? Come mai questo grande affetto verso InterWomen?
Biapri insieme al capitano dell’Inter Femminile Regina Baresi

Sono attualmente l’Influencer interista che dedica più spazio alla prima squadra femminile di F.C.INTER, che per semplicità chiamiamo INTER WOMEN, e ne sono molto orgoglioso.Io penso che il calcio femminile abbia un potenziale enorme e che sia destinato a crescere, vincendo la montagna di pregiudizio ed ignoranza che lo circonda.
Tutte le persone che ho convinto a venire a vedere una partita, ne sono rimaste affascinate e continuano a seguirlo.
La mia scelta è stata accolta dai miei follower con un “mix feeling”: una parte ha accolto con spirito positivo questo nuovo mondo che io presentavo loro, mentre una parte (minoritaria) è stata negativa, con atteggiamenti tipicamente maschilisti (“ma che c’entrano le donne con il calcio” “quello non è vero calcio etc).
Io sono molto determinato invece nella mia scelta e sui miei canali darò pari dignità e spazio alle due prime squadre di F.C.INTER, quella maschile e femminile, e sono fiducioso che riuscirò ad interessare sempre più tifosi.

Come ho detto a Regina Baresi  e alle ragazze della squadra,io intendo essere la GOCCIA CHE BUCA LA ROCCIA dei pregiudizi e dell’ignoranza.
Chi mi conosce sa la mia forte determinazione quando sono convinto di una battaglia e quindi considero questa come una questione su cui vale la pena metterci la faccia.

Il calcio femminile è una isola di calcio pulito, dove ancora non circolano cifre folli (per la federazione le giocatrici devono essere dilettanti con un guadagno massimo di 30.000 euro l’anno) , dove si gioca con una passione incredibile e dove sugli spalti si tifa per la propria squadra senza insultare le avversarie.
Inoltre questo è un anno magico per INTER WOMEN, entrate ufficialmente da ottobre della società FC INTER e che stanno disputando una stagione che resterà nella storia della società: finora 15 vittorie su 15, con sole 7 giornate alla fine. Io sono andato a 5 di queste partite, insieme a molti dei miei followers, organizzando un tifo calco e appassionato. Questo è stato molto apprezzato dalle ragazze ed abbiamo creato davvero un legame particolare tra  #TeamBiapri e #InterWomen.

E quando l’anno prossimo si giocherà in serie A ci sarà da divertirsi ancora di più!!
Ho avuto modo di conoscere personalmente Regina e la maggior parte delle giocatrici e ti assicuro che sono davvero delle belle persone, che i tifosi impareranno presto ad apprezzare sempre più.
Do a tutti quanti appuntamento a Milano il 24 marzo per la partita INTER WOMEN- AREZZO  a Milano che potrebbe segnare la matematica promozione in Serie A.  Per i dettagli seguite i miei tre canali (Youtube BIAPRI, Facebook BIAPRI, Instragram BIAPRI58). Vi aspetto!! Riempiamo lo stadio! Le ragazze lo meritano!!

ECCO DOVE SEGUIRE BIAPRI:

MondoCalcioNews lo ringrazia per l’immensa disponibilità.

 

 

Ti piace scommettere? UNISCITI al canale Telegram di MondoCalcioNewsBetting

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...