Liverpool-Napoli 1-0,partenopei eliminati: che miracolo Alisson
HOME>CHAMPIONS LEAGUE>Liverpool-Napoli 1-0,partenopei eliminati: che miracolo Alisson

Liverpool-Napoli 1-0,partenopei eliminati: che miracolo Alisson

11 Dicembre 2018 alle 23:05 di Pietro Amendola

In una partita dalle mille emozioni,con piú occasioni per i Reds,gli uomini di Ancelotti perdono 1 a 0,venendo di fatto eliminati dalla Champions League. Non è bastato il forcing finale per siglare la rete della qualificazione

Ritmi alti subito. La partita inizia ad alta velocitá. Pressione iniziale sui portatori di palla da parte del Napoli e tanto spazio a sinistra per i partenopei. La prima occasione arriva al 7′. Cross di Robertson per Salah in contropiede,che sbaglia il controllo davanti ad Ospina da solo e se lo mangia. Al 14′ episodio che fa discutere. Intervento al limite di Van Dijk su Mertens ,che si fa molto male. L’olandese in questo caso ha rischiato il rosso. Il belga riesce a continuare a giocare. Napoli che soffre con Robertson ,che riesce a mettere in difficoltá la retroguardia partenopea con cambi di campo a cercare la velocità di Salah. Il Liverpool prova a fare la partita,rischiando i contropiedi degli avversari. Al
22′ gol di manè annullato per fuorigioco. Cross basso da destra per il sengalese che però era oltre la linea dei difensori . Molti rischi per il Napoli su palle perse,con il Liverpool che riparte sempre con velocitá mettendo in difficoltà la difesa. Gli azzurri faticano inoltre a tenere la palla. La pressione dei Reds ottiene risultati al 34′,con il gran gol di Salah,che supera Mario Rui e da posizione laterale riesce ad insaccare. Palo gol e Reds in vantaggio. Male Ospina. Il Napoli allora prova a rispondere subito dopo la rete con Fabian Ruiz che da fuori tira basso e centrale tra le braccia di Alisson. Gli uomini da Ancelotti vengono fuori e al 37′ c’è una buonissima opportunità per su errore del portiere. Fabian Ruiz strozza troppo tiro e fallisce l’azione
Ultimi minuti di attacchi da parte del Napoli,che è costretto a cercare almeno un gol per passare agli ottavi

Il secondo tempo inizia nuovamente con ritmi alti di gioco
Al 50′ palla persa da Mario Rui e opportunità per il Liverpool. Salah davanti ad Ospina prende il palo esterno. Anche il Napoli attacca,ma senza essere molto pericoloso. Al
57′ colpo di testa centrale di Albiol su cross da calcio d’angolo. Di conseguenza al 58′ pericoloso colpo di testa centrale di Firmino,dopo contropiede dei Reds. Attacca molto il Liverpool,che arrivano facilmente in porta. Milner al 62′ sfiora il palo
Al 74′ Doppio miracolo di Ospina su Salah,che si fa prima soffiare il pallone dal portiere e poi sulla respinta non riesce a segnare per l’opposizione sulla linea del colombiano.’ Poco dopo un altro magnifico salvataggio di Ospina ,questa volta su Manè. Mentre al 79′ se lo mangia Milik su cross basso di Insigne. Finale al cardiopalma con emozioni altissime. All’ 89′ occasione per Insigne che al volo calcia male. Mentre al 92′ arriva la palla del pareggio,per Milik che da due passi trova un Alisson miracoloso che salva il risultato. La partita si conclude con Manè che si mangia un altro gol e il Napoli che non riesce ad accedere agli ottavi di finale

MARCATORI: 34′ Salah(LI)

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Pallone Serie C

Serie C, l’elenco delle squadre per la stagione 2019/2020 diviso in regioni

Di seguito l'elenco delle squadre ammesse, diviso per regioni, al prossimo campionato di Serie C 2019/2020: 9 LOMBARDIA - Lecco,
Matias Vecino, centrocampista dell'Uruguay

Copa America, tegola Uruguay: Vecino salterà tutta la competizione

Tegola in casa Uruguay. La nazionale di Oscar Tabarez perde per tutta la competizione della Copa America Matias Vecino. Il
Silvio Berlusconi, presidente del Monza e tifoso del Milan

Milan, parla Berlusconi: “Giampaolo scelto forse per i miei consigli”

Torna a parlare Silvio Berlusconi. L'ex presidente e patron del Milan ha rilasciato delle dichiarazioni a margine dell'evento di presentazione
Federico Santnder, attaccante del Bologna

Bologna, Santander: “Con Mihajlovic possiamo lottare per la Champions League”

Ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, Federico Santander, attaccante del Bologna, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito al nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic: "Con
Francesco Totti, dirigente della Roma

La Roma risponde alle parole di Totti: “E’ fantasioso e fuori dalla realtà”

Oggi Francesco Totti ha dato l'addio alla sua Roma in una lunga conferenza stampa. Non si è fatta attendere la

Italia-Spagna, Vallejo accusa l’arbitro: “Ha permesso agli azzurri di picchiarci”

Jesus Vallejo, capitano della Spagna Under 21, è tornato a parlare dopo la sconfitta con gli azzurri nel match d’esordio
Joao Cancelo, esterno della Juventus

Juventus, i bianconeri continuano a trattare la cessione di Cancelo al Manchester City

Joao Cancelo, esterno della Juventus, è in uscita dalla squadra di Maurizio Sarri. La pista che collega il Manchester City

Crudeli: “Che ricordi da milanista. Preso a calci per il mio tifo,ma io rimango cosi. Su Suma e Pellegatti…”

Ai microfoni di Mondocalcionews c'è il famigerato giornalista e opinionista Tiziano Crudeli, tifosissimo del Milan, conosciuto da tutti per le
Christian Cesaretti, attaccante del Gubbio

Gubbio, l’attaccante Cesaretti si accasa in Umbria

Nuovo acquisto per il Gubbio. La società umbra ha ufficializzato l'arrivo di un nuovo attaccante. Stiamo parlando di Christian Cesaretti,
Walter Sabatini, nuovo DS del Bologna

Bologna, Walter Sabatini è il nuovo coordinatore dell’area tecnica

Il Bologna, attraverso una nota ufficiale apparsa sul sito, ha ufficializzato l'ingaggio di Walter Sabatini come nuovo coordinatore dell'area tecnica: