L’Inter corre ai ripari nel post Lukaku: Dzeko, Correa, Zapata: chi sarà il sostituto? Le ultime

Foto: profilo Twitter Lazio

L’Inter è già al lavoro dopo l’addio di Lukaku in serie A: Dzeko è pronto ad arrivare in nerazzurro e poi si tenterà il colpo con Correa

Ore decisive in Casa Inter, dopo l’addio del suo pupillo, Romelu Lukaku. Parliamo di 48 decisive per l’intera stagione dell’Inter, ore in cui i dirigenti nerazzurri non dovranno commettere errori. Per la Gazzetta dello Sport, la pista giusta è Edin Dzeko, mentre Dusan Vlahovic rimane un sogno ad occhi aperti a causa della resistenza della Fiorentina.

ZAPATA – Per Simone Inzaghi è fondamentale trovare un centravanti pronto a reggere la squadra e le cronache odierne parlano di un dialogo con Duvan Zapata, anche se la richiesta dell’Atalanta è di ben 50 milioni. Anche con un ribasso della cifra, questa pista appare poco sicura.

FAIR PLAY – L’a.d. Beppe Marotta e il d.s. Piero Ausilio stanno studiando un piano d’azione, anche se hanno poco tempo visto che devono fare i conti con alcune limitazioni: per il fair play finanziario interno al quartier generale di Nanchino hanno delimitato di reinvestire solo un terzo dei guadagni e dopo le cessioni faraoniche di Hakimi e Lukaku, con entrate per 185 milioni di euro, l’attuale monte spesa si ferma a 55 milioni.

VLAHOVIC – I ds nerazzurri hanno provato a contattare Commisso per l’acquisto di Valhovic e dall’atra parte, i viola hanno mostrato un forte interessi per Stefano Sensi: un suo coinvolgimento nell’affare potrebbe quindi favorire l’arrivo del serbo, ma nonostante tutti i viola non si smuovono dalle loro posizioni. Per stimolare la Fiorentina si dovrebbe porre sul piatto 60 milioni almeno, visto anche la concorrenza con il Tottenham. Per ora il possibile blitz su Vlahovic sembra difficile.

DZEKO – Per l’Inter si apre dunque la pista Dzeko: sono pronti ad offrire al giocatore un biennale di 5 mln netti a stagione e da Mourinho c’è il via libera a fronte di un’offerta pluriennale. Con Dzeko in squadra, sarebbe allettante creare l’accoppiata con l’argentino Joaquín Correa, che è in orbita Lazio. Lotito è un cliente ostico e quest’ultime valutazioni sono tutte da scoprire.

Leggi anche: Messi-PSG, è fatta! La Pulce sbarca in Francia: domani potrebbe già arrivare a Parigi

Lascia un commento