L'ex direttore generale dei Warriors Bob Myers osserva con imbarazzo Stephen A. Smith che trolla Golden State per la sconfitta contro i Celtics

Former Guerrieri dello Stato d'Oro direttore generale Bob Myersche ne ha vinte quattro NBA titoli con il franchise prima di diventare un analista sportivo, guardato con imbarazzo Stephen A. Smith ha trollato la squadra per una sconfitta clamorosa contro il Boston Celtics.

Durante NBA all'ABC Halftime ShowSmith ha fatto a pezzi i Warriors per essere in svantaggio di quasi 50 punti, e Myers è riuscito a sedersi sulla sua sedia solo durante la situazione scomoda.

Draymond Green si scalda con il giornalista degli Warriors: “Sono molto scioccato che tu parli con me”

“Non ho mai visto niente del genere”, ha detto Smith. “Questa non è la fine della partita. Questo è l'intervallo. I Golden State Warriors erano quasi sotto di 50 all'intervallo!”

Lo sfogo di Smith includeva anche lui che diceva Kendrick Perkins stava per togliersi il vestito a causa del pestaggio.

La terza più grande vittoria dei Celtics di tutti i tempi

La partita si è conclusa con una vittoria casalinga per 140-88 per i Celtics, il terzo più grande vantaggio di tutti i tempi nella storia della franchigia.

I Warriors si erano comportati bene negli ultimi tempi – hanno vinto sette delle ultime 10 – fino a quando non si sono imbattuti nella migliore squadra del campionato.

Golden State cercherà di riprendersi mercoledì in casa contro un altro Conferenza Orientale centrale elettrica, il Milwaukee Bucks.

Lascia un commento