Lewandowski: “Da bambino sognavo di imitare Roberto Baggio, è stato il mio idolo”

Foto: profilo Twitter Champions League

Durante una lunga intervista rilasciata a Tuttosport, Robert Lewandowski, attaccante del Bayern Monaco, ha parlato anche della sua infanzia, passata cercando di imitare le gesta di Roberto Baggio. “Sono cresciuto guardando il calcio in televisione, sognavo di imitare campioni come Roberto Baggio e Alessandro Del Piero. Amavo segnare, fin dai 6-7 anni. Baggio è stato il mio primo idolo. Tutto di lui mi faceva impazzire: la tecnica, i dribbling, i gol e pure il codino. Lo vedevo sempre giocare con l’Italia. Del Piero lo ricordo con la maglia della Juventus“.

LEGGI ANCHELewandowski:”L’Inter ha meritato lo scudetto. Serie A? Sto bene al Bayern”

LEGGI ANCHEBaggio ricorda il passaggio alla Juve: “Non volevo lasciare la Fiorentina, i Pontello mentirono”

Lascia un commento