Lazio, Sarri squalificato per due giornate: le motivazioni

Foto: profilo Twitter Lazio

Maurizio Sarri salterà le prossime due partite della Lazio. É questa la decisione del Giudice Sportivo dopo l’espulsione rimediata dal tecnico nel finale di Milan-Lazio di domenica. La motivazione per questa sanzione recita “per avere, al termine della gara, cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria, assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minaccione. Ha successivamente contestato la decisione arbitrale proferendo espressione blasfeme“.

Il tecnico biancoceleste salterà Lazio-Cagliari e Torino-Lazio. Non ci sono state squalifiche per i calciatori anche per la mancanza di espulsione in questo weekend di Serie A.

Fonte: tiutttomercatoweb.com

LEGGI ANCHE:TMW Radio-Collovati: “Milan, vincere a Liverpool è difficile. Fallimentare per per l’Inter non passare il girone”

LEGGI ANCHE:Cagliari, Semplici vicino all’esonero: Giulini pensa a Mazzarri

Lascia un commento