Lazio-Milan 1-1: che cuore il Milan. Ma Correa beffa i rossoneri all’ultimo

25 Novembre 2018 - 20:11 di

Rossoneri che ,nonostante,gli infortuni per poco non ottengono i 3 punti all’Olimpico. Correa nei minuti di recupero fa 1 a 1, e permette alla Lazio di rimanere in Zona Champions,sopra di un punto dal Milan .

Milan che inizia la partita con un pressing alto in attacco ,ma con difficoltà ad uscire palla al piede dalle retrovie . Lazio invece prova subito ad attaccare e a fare la partita . La prima vera occasione arriva al 10′, con Parolo che mette alto al volo un cross morbido di Luis Alberto in area. Pochi minuti piú tardi il Milan inizia ad affacciarsi in attacco . I ritmi sono molto alti,ma sembra che siano i biancocelesti ad avere il controllo del gioco. Al 14′ Badelj ci prova da fuori e il tiro finisce di poco a lato. Ma l’occasione piú grande del primo tempo ce l’hanno i rossoneri al 16′. Palla in mezzo di Suso non impattata da Borini,ma che arriva a Calhanoglu ,che al tempo di mirare e tirare davanti al portiere . Strakosha però compie un ottimo intervento ,aiutato anche dal palo. Sulla respinta Kessie ci prova ma il tiro viene deviato in angolo. 4 minuti piú tardi Immobile da posizione defilata manda non molto alto. Dopo i minuti iniziali ,il Milan sembra aver preso le misure e la Lazio ha meno spazi . Dal 30′ in poi, però ,i biancocelesti fanno soffrire spesso la difesa del Diavolo. Prima un gol annullato a Milinkovic,dopo un buonissimo scambio con Immobile . Poi al 42′ sempre il serbo mette un’ottima palla in mezzo,sponda di Parolo per Immobile,che al volo impegna un reattivissimo Donnarumma. Infine al 45′ i biancocelesti chiudono in attacco,con un sinistro di Parolo che termina fuori di nulla.

Lazio che ricomincia la partita all’attacco. Al 47′ girata al volo di Luis Alberto ,con palla tra le braccia di Donnarumma. Al 50′ il Milan torna in avanti. Pizzicata di Borini su cross di Suso parata tranquillamente da Strakosha. Al 55′ sono i biancocelesti ad essere pericolosi con il cross di Marusic mancato di poco da Immobile. Adesso i rossoneri sono schiacciati dalle incursioni avversarie. Al 60′ Borini ci prova di nuovo con un tiro improvviso dopo una buona azione corale. Para in angolo il portiere . Al 71′ la Lazio sfiora il gol. Wallace schiaccia con grande potenza di testa,ma Donnarumma è strepitoso nella parata. E quando i biancocelesti sembravano avere il controllo della partita,ecco il gol del vantaggio rossonero al 78′. Palla splendida di Suso per Calabria ,che aspetta e poi passa per Kèssie ,che arriva a rimorchio e calcia. Il pallone finisce dentro grazie alla deviazione sfortunata di Wallace. Milan in vantaggio. I biancocelesti sono costretti ad un attacco disperato,con le linee difensive degli uomini di Gattuso molto chiuse. All’89’ Immobile compie una grande giocata ma poi il suo tiro viene parato da Donnarumma. Alla fine la Lazio riesce a concretizzare la sua manovra offensiva ,con il gol del subentrato Correa al 94′. Finisce con un pareggio un grande Lazio-Milan.

MARCATORI: 78’Aut.Wallace(LA),90+4′ Correa(LA)