Lautaro Martinez e Politano firmano i tre punti,Inter-Cagliari 2-0.

29 Settembre 2018 - 22:30 di

Copyright © 2018 - 2018 MondoCalcioNews.it - Riproduzione riservata

Arriva la terza vittoria in Campionato per l’Inter,dopo Sampdoria e Fiorentina anche il Cagliari si arrende ai nerazzurri. Decisivi Lautaro Martinez e Politano. Inter a quota 13 punti mentre il Cagliari rimane a 6.

Come già anticipato nella conferenza stampa di Spalletti di ieri ampio turnover per nerazzurri,6 sono i cambi per l’Inter dove riposano: Skriniar,Asamoah,Brozovic,Vecino,Perisic e Icardi. Spazio quindi per Miranda,Dalbert,Borja Valero,Gagliardini,Politano e Lautaro Martinez.

Bastano 12’ all’Inter per sbloccare il match contro il Cagliari, proprio con Lautaro Martinez che si presenta così al “Mezza”. Perfetto il cross dalla sinistra del “Toro” che stacca d’anticipo sul primo palo e batte Cragno facendo 1-0.

Alla mezz’ora circa arriva la prima timida risposta del Cagliari con Faragó che cerca Pavoletti ma Handanovic chiude d’anticipo.

Ottima l’intensità iniziale dell’Inter che tiene in campo anche con fisicità,solo qualche errore in fase d’impostazione fa ripartire il Cagliari.

Negli ultimi minuti del primo tempo ci prova ancora l’Inter sempre con Lautaro Martinez,proprio lui lancia Nainggolan con una rovesciata dove il belga dopo essere andato sul fondo cerca lo stesso argentino,svetta la difesa cagliaritana.

Il Cagliari all’inizio del secondo tempo sostituisce Klavan,al suo posto Pisacane che guiderà la retroguardia insieme ad Andreolli.

Un’Inter che nella ripresa inizia un po’ morbida rispetto alla prima parte ma che comunque al 50’ ha l’occasione del raddoppio con Borja Valero,dopo uno scambio con Dalbert lo spagnolo va al tiro ma trova un’ottimo Cragno che respinge in angolo. Spalletti poi decide di effettuare la prima sostituzione,fuori un deludente Gagliardini per Brozovic.

Al 61’ ancora una colossale occasione per l’Inter,questa volta Nainggolan dal limite con un tocco d’esterno trova Candreva sulla destra ma temporeggia troppo nel tiro e alla fine Cragno respinge,clamoroso l’errore dell’esterno nerazzurro.

Sugli sviluppi di un calcio d’angolo arriva il presunto pareggio del Cagliari con Dossena ma il silent-check decreta l’annullamento del gol per fallo di mano del giocatore cagliaritano.

Un’Inter che sembra calare il ritmo mentre il Cagliari è in crescita e spinge molto alla ricerca del pareggio ma all’89’ i nerazzurri chiudono la partita con Politano,stupendo il suo gol dal limite dell’area di prima intenzione dopo la respinta della difesa cagliaritana sul calcio d’angolo di Brozovic,2-0.