L'Arsenal torna in vetta con una vittoria imponente sul Brighton

L'Arsenal ha riconquistato il primo posto in Premier League dopo che i gol di Bukayo Saka, Kai Havertz e Leandro Trossard hanno assicurato un clamoroso successo per 3-0 che ha intaccato la spinta del Brighton per l'Europa.

Gli uomini di Mikel Arteta sono arrivati ​​all'Amex Stadium dopo essere scesi al terzo posto in classifica dopo la vittoria per 4-2 del Manchester City al Crystal Palace all'inizio di pranzo di sabato.

Il capocannoniere Saka, di nuovo in forma, ha messo i Gunners sulla buona strada per tornare in vetta trasformando un discutibile rigore nel primo tempo prima che il sostituto Trossard siglasse la vittoria sul suo ex club dopo un tap-in di Havertz.

Gli ospiti del nord di Londra sono stati degni vincitori sulla costa meridionale e hanno un punto di vantaggio sia sul Liverpool, che domenica giocherà la partita contro il Manchester United, sia sul City mentre l'attenzione si sposta sui quarti di finale di Champions League contro il Bayern Monaco.

Il Brighton ha perso terreno dopo un buon inizio e, nonostante non sia soddisfatto della decisione di concedere un calcio di rigore per l'intervento di Tariq Lamptey su Gabriel Jesus, potrebbe avere poche lamentele sul risultato.

La prima sconfitta casalinga nella massima serie dei Seagulls in 13 partite risalenti ad agosto lascia loro il compito arduo di assicurarsi il calcio continentale per il secondo anno consecutivo sulla scia dell'avventura di Europa League di questa stagione.

Il nazionale inglese Saka ha superato un infortunio muscolare per iniziare nel Sussex ed è stato richiamato insieme a Declan Rice, Jorginho e Jesus dopo la vittoria di routine per 2-0 di mercoledì sera sul Luton.

Il Brighton ha iniziato brillantemente con un'apertura divertente, ma è stato l'Arsenal a creare – e sprecare – una serie di occasioni iniziali.

Dopo che Gabriel ha deviato di testa su punizione di Martin Odegaard, il vivace Saka si è arricciato di poco a lato prima di servire Jesus e costringere Bart Verbruggen a una bella parata in tuffo.

L'allenatore dei Gunners Arteta ha espresso ulteriore frustrazione sulla linea laterale solo due minuti dopo quando Jesus non è riuscito a mettere alla prova il portiere dei Seagulls Verbruggen con un colpo di testa smarcato su cross di Havertz.

Nonostante tutta la loro bella interazione, il Brighton, i cui cinque cambi includevano un richiamo per l'ex attaccante dell'Arsenal Danny Welbeck, mancava di un vantaggio tagliente.

Lamptey era stato fondamentale per la brillante partenza dei Seagulls, ma pochi istanti dopo essere tornato in campo dopo le cure, ha regalato ai Gunners un'occasione d'oro per passare in vantaggio.

Mentre il terzino sfiorava la palla con il piede sinistro mentre atterrava Jesus nell'area delle 18 yard, l'arbitro John Brooks non ha esitato a indicare il dischetto, permettendo a Saka di trovare con sicurezza l'angolo in basso a sinistra da 12 yard e rivendicare il suo 14esimo gol in campionato in questa stagione.

I tifosi di casa scontenti non hanno perso tempo a sfogare il proprio disappunto per l'ingiustizia percepita nel primo gol al 33', mentre la gara scivolava in una temporanea tregua.

Julio Enciso ha quasi rallegrato i tifosi dei Seagulls con uno straordinario tiro dalla distanza, che è stato respinto da David Raya, prima che gli arbitri venissero derisi durante l'intervallo.

L'Arsenal avrebbe potuto facilmente scomparire durante l'intervallo, ma è tornato fuori con ancora molto da fare.

Jesus e Odegaard sono andati vicini al raddoppio prima che i Gunners sferrassero il colpo del KO al 62esimo minuto.

Jorginho è stato attento a intercettare il tentativo di passaggio di Enciso in profondità nel territorio dell'Albion e, dopo aver ricevuto la palla da Odegaard, il suo cross basso da destra è stato infilato in rete da Havertz davanti alla squadra tutta esaurita.

Arteta ha festeggiato con esuberanza il gol e ha prontamente ritirato Saka e Jesus in vista dell'andata europea di martedì in casa contro il Bayern.

I padroni di casa di Roberto De Zerbi, infortunati, non hanno risposto ai due gol di svantaggio e hanno contribuito alla rovina del terzo gol dei Gunners con Trossard, che aveva lasciato l'Albion l'anno scorso, a mettere sale sulle loro ferite a quattro minuti dalla fine.

Il tentennamento di Pascal Gross ha permesso ad Havertz di liberare l'attaccante belga Trossard e ha corso per metà del campo prima di colpire Verbruggen per suggellare la decima vittoria in campionato dell'Arsenal su 11 partite nel 2024.