L'Arsenal corregge il Brighton e torna in testa alla classifica

Dopo la vittoria del Manchester City, è toccato all'Arsenal brillare nella 32esima giornata di Premier League. In viaggio sul campo del Brighton, i Gunners sono stati costretti a reagire per restare in contatto con gli Skyblues in testa alla classifica e soprattutto per ritrovare la fiducia a quattro giorni dall'ospitare il Bayern Monaco nei quarti di finale di Champions League. . Di fronte ai Seagulls che hanno vinto solo una delle ultime cinque partite di campionato, i londinesi dettano il ritmo fin dall'inizio prendendo possesso palla e poi creando le occasioni più nitide.

Se Gabriel (2°) e poi Saka (12°) non sono riusciti ad ingannare Verbruggen, il portiere belga ha fatto di tutto contro Gabriel Jesus per bloccarlo (13°). Ma spingendo, l'Arsenal ha rotto la barriera avversaria. Approfittando di un rigore ottenuto da Gabriel Jesus, tagliato da Lamptey, Saka ha mostrato compostezza permettendo ai Gunners di passare in vantaggio (0-1, 33esimo) segnando il suo 14esimo gol stagionale in campionato. Se Enciso ha provato a suonare la rivolta del Brighton prima dell'intervallo con un tiro dalla distanza, l'argentino si è scontrato con Raya, autore di un bellissimo volo (44esimo).

L'Arsenal risponde al Manchester City!

Dopo un primo atto controllato, l'Arsenal è tornato con le stesse intenzioni nella ripresa. Molto chiamato in causa, Verbruggen ha fatto del suo meglio per limitare i danni prima di piegarsi nuovamente dopo l'ora. Approfittando di un recupero alto di Odegaard, Jorginho ha distillato una palla meravigliosa dietro per Havertz. Arrivato lanciato, il tedesco è ripartito di sinistro per permettere all'Arsenal di prendere il volo sul tabellone (0-2, 62esimo). Dietro, i Seagulls provano a reagire senza riuscire davvero a impensierire una difesa londinese seria e ben piazzata. A smorzare le ultime speranze degli uomini di De Zerbi, infine, è arrivato un veterano della casa.

Classifica generale della Premier League

Vedi la classifica completa

Entrando in gioco, Trossard ha aggiunto la sua pietra all'edificio per garantire un nuovo successo alla sua squadra (0-3, 86esimo). In attesa della partita di domenica con il Liverpool, l'Arsenal ha fatto il lavoro per riconquistare la leadership nella classifica della Premier League. Una grande operazione per gli uomini di Arteta che si presenteranno al pubblico con il morale alto contro un Monaco moribondo battuto questo pomeriggio da Heidenheim. Nonostante un atteggiamento più aggressivo nell'ultimo quarto d'ora, il Brighton non è stato all'altezza ed è scivolato temporaneamente al 10° posto.