La Juventus diventa saudita: addio a Jeep, c’è l’accordo con lo sponsor arabo

L’estate di calciomercato della Juventus è diventata rovente sotto tutti i punti di vista. Se l’arrivo di Cristiano Giuntoli nella dirigenza bianconera ha sancito l’inizio delle operazioni sia in entrata che in uscita, c’è un altro fronte su cui il club ha iniziato a lavorare.

Da oggi puoi essere sempre aggiornato sulle nostre news seguendoci su Google News, mettendo il tuo like alla pagina Facebook dI Mondocalcionews.it e iscrivendoti al nostro canale Telegram. USA ANCHE I NOSTRI CODICI SCONTO PER RISPARMIARE SUI TUOI ACQUISTI ONLINE CLICCANDO QUI.

Il prossimo maggio del 2024 scadrà ufficialmente l’accordo di sponsorship che lega il marchio Jeep alla Juventus come main sponsor. Dopo ben undici campionati il noto brand di case automobilistiche della galassia Exor si appresta ad entrare nella sua ultima stagione. Un accordo di altissimo livello che ha portato nelle casse della Juventus circa 45 milioni di euro a stagione. E’ per questo motivo che c’è necessità di trovare si da subito dei contatti per una nuova collaborazione con altri marchi.

LEGGI ANCHE: Bonucci fuori rosa, tifosi bianconeri furiosi: “L’unico da cacciare è quel tumore schifoso di Allegri, continua a prenderci per il c*lo”

Secondo le ultime indiscrezioni, la Juventus vorrebbe percorrere la pista del Medio Oriente. L’Arabia Saudita, infatti, potrebbe sfruttare questa grande opportunità per ottenere ancora più visibilità su una maglia prestigiosa come quella bianconera.

LEGGI ANCHE: Campionato nel caos: saltano le prime tre giornate, si inizierà a Settembre

NUOVO SPONSOR JUVENTUS: LA PISTA ARABA E’ FATTIBILE MA NON SOLO

La Juventus, che nella prossima settimana sarà impegnata nella tournée negli Stati Uniti, valuta anche altre piste oltre quella dell’Arabia Saudita.

LEGGI ANCHE: L’avvento dell’Arabia Saudita nel calcio che conta: il pensiero di D’Amico

Un altro sponsor che potrebbe rientrare in gioco è anche Allianz. Il marchio di assicurazioni dal 2017 ha dato il proprio nome allo Stadium in cui gioca proprio la Juventus e rientrerebbe negli standard della società. E’ partita, dunque, la caccia allo sponsor e l’obiettivo dei bianconeri è quello di riuscire a strappare un accordo importante.