La cessione dell'Inter potrebbe essere in vista nonostante Suning si sia assicurato il prestito PIMCO?

La cessione dell'Inter potrebbe non essere troppo lontana anche con l'attuale proprietà Suning che si assicura un nuovo importante prestito da PIMCO.

L'edizione cartacea odierna del quotidiano torinese Tuttosport, via FCInterNewsribadiscono che il nuovo prestito potrebbe solo ritardare l'inevitabile per quanto riguarda la vendita dei nerazzurri da parte di Suning.

Una cosa è certa è che Suning manterrà il controllo dell'Inter nell'immediato futuro.

La proprietà nerazzurra è sul punto di ufficializzare un nuovo prestito dal fondo statunitense PIMCO.

Quel prestito durerà circa 430 milioni. Tale importo sarà più che sufficiente a ripagare l’intero debito che Suning ha nei confronti di Oaktree Capital.

Quindi, non venendo inadempiente al prestito della Oaktree, le azioni di Suning nell'Inter non passeranno nelle mani del fondo americano.

Vendita dell'Inter in arrivo nonostante Suning si sia assicurato il prestito PIMCO?

Ma ci sono stati molti suggerimenti per questo nuovo prestito PIMCO non è altro che un prestito ponte per Suning.

La proprietà dell'Inter avrà sicuramente un po' di respiro.

La scadenza del 20 maggio del prestito dell'Oaktree si profilava da tempo come una grande svolta per Suning all'Inter. E andrà e verrà con i proprietari ancora in carica.

Tuttavia, nota Tuttosport, ci sono ancora pochi dubbi sul fatto che Suning ascolterebbe offerte per l'Inter.

È sempre stato così. Da sempre i resoconti indicano che la valutazione della proprietà nerazzurra per il club è intorno 1,2 miliardi.

Finora non è arrivata un’offerta sufficiente.

Ma Suning lavora sempre per far crescere il valore del club. Questo vale sia in campo – dove i risultati delle ultime stagioni non hanno certo fatto male – nel mercato, sia in termini di brand e attività commerciale del club.

Pertanto è ancora molto probabile che possa arrivare una grande offerta.

YouTube video

Secondo Tuttosport il candidato più probabile per comprare l'Inter da Suning sarebbe l'Arabia Saudita, dove le voci sugli interessati sono molto insistenti.