La Juve blinda Khedira, rinnovo fino al 2021: “Continuiamo a scrivere la storia”

12 Settembre 2018 - 17:15 di

Copyright © 2018 - 2018 MondoCalcioNews.it - Riproduzione riservata

Il centrocampista tedesco dopo essere stato accostato più volte alla MLS americana ha deciso di rimanere in bianconero. La società intanto lo elogia sul sito ufficiale: ” Da quando è arrivato Khedira ha collezionato più minuti di tutti gli altri centrocampisti e questo basta per capire la sua importanza”.

Sami Khedira vestirà per altri tre anni la maglia bianconera. E’ questa la notizia del giorno in casa Juve, con il centrocampista tedesco che ha rinnovato fino al 2021. La decisione era già nell’aria ed è stata ufficializzata questa mattina dal giocatore, che sul proprio profilo Twitter ha scritto: “Sono fiero di annunciare che ho appena prolungato il mio contratto con la Juventus fino al 2021. Sono contento di essere parte della grande storia della squadra e della famiglia Juventus. Continuiamo a fare la storia”.

Successivamente il centrocampista classe 1987 intervistato da JTV ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Sono molto felice, è una giornata bellissima. Dopo aver lasciato il Real ho pensato che non sarebbe stato facile trovare nuovi stimoli ed invece è arrivata la Juventus. E’ il mio quarto anno qui ed ho intenzione di rimanere ancora a lungo. E’ una squadra in cui devi sempre dare il massimo perchè è la migliore in Italia e una delle migliori in Europa”.

Ha poi continuato parlando della Champions: “Negli ultimi quattro anni siamo arrivati due volte in finale e questo significa che la squadra è molto forte. Per vincere però serve qualcosa di speciale e speriamo di farcela quest’anno, anche grazie all’arrivo di un giocatore come Cristiano. Non dobbiamo pensare che averlo in squadra significhi automaticamente riuscire a vincere. Dobbiamo lavorare duro affinchè il sogno si trasformi in realtà”.

La chiusura invece è dedicata al rapporto con Massimiliano Allegri: “Per me, dice Khedira, è molto importante avere la fiducia dei compagni e dell’allenatore. Sono felice di essere allenato da Allegri, una delle persone più intelligenti che abbia mai incontrato nel mondo del calcio. Secondo i media non è un grande allenatore ma per me è uno dei migliori in circolazione. E’ una persona in gamba, molto preparata dal punto di vista tattico e che sa come comunicare con i giocatori. Riesce ad essere molto equilibrato ed è una cosa che mi piace molto”.

Leggi anche: https://www.mondocalcionews.it/wp-admin/post.php?post=15175&action=edit