Juventus, non solo Alcaraz: altro colpo a centrocampo per Allegri

Ultim'ora terrificante per la Juventus. La notizia ha gelato tutto l'ambiente bianconero, compreso Massimiliano Allegri.

La Juventus si prepara a non fermarsi con l’acquisizione di Carlos Alcaraz. Mentre il giovane talento arriva in prestito con diritto di riscatto dal Southampton, il club bianconero sta negoziando per completare il reparto con un altro colpo last minute, considerando anche la possibile partenza di Hans Nicolussi Caviglia. I due profili in discussione sono quelli di Giacomo Bonaventura e Roberto Pereyra.

Foto: profilo Twitter Fiorentina

La trattativa per Giacomo Bonaventura con la Fiorentina si rivela complessa, soprattutto considerando la determinazione di Vincenzo Italiano nel non voler cedere il suo giocatore più in forma, il quale rappresenta anche l’unico trequartista puro nella rosa viola. Bonaventura ha un contratto che presenta una clausola particolare: se raggiunge il 70% delle presenze stagionali, può scattare automaticamente il rinnovo unilaterale per un altro anno. Nonostante la Juventus offra un contratto da 18 mesi con un’opzione vantaggiosa, il margine economico per raggiungere un accordo con la Fiorentina appare difficile da colmare.

Per quanto riguarda Roberto Pereyra, la Juventus sta valutando l’opportunità di acquisirlo praticamente a costo zero. L’ex giocatore bianconero ha avuto un ruolo marginale all’Udinese e non disdegnerebbe un ritorno a Torino. Tuttavia, il problema principale in questa trattativa è di natura economica, poiché il club non presenterà un’offerta ai Pozzo, proprietari dell’Udinese, senza liberare spazio salariale con la partenza di un giocatore in rosa. La Juventus potrebbe considerare Nicolussi Caviglia come contropartita tecnica per sbloccare la situazione. Con solamente 24 ore a disposizione, la Juventus ha ancora margine e tempo per finalizzare queste trattative.

Lascia un commento