Juventus nel caos, i giocatori accusano Allegri: spogliatoio spaccato, vogliono l’esonero

Ultim'ora terrificante per la Juventus. La notizia ha gelato tutto l'ambiente bianconero, compreso Massimiliano Allegri.

Tra la Juventus e Massimiliano Allegri, molto probabilmente, è finita da un pezzo. Ora anche alcuni giocatori big della rosa dell’allenatore toscano fanno la voce grossa. Le voci sullo spogliatoio spaccato sono in aumento: ecco tutti i dettagli.

Pronto un altro addio in casa Juventus oltre quello di Dybala

LA JUVENTUS E’ NEL CAOS: ALLEGRI IN CRISI

La sconfitta in Champions League contro il Maccabi Haifa ha peggiorato la situazione in casa Juventus. Il problema principale, però, è lo spogliatoio: ci sono giocatori che viaggiano per conto proprio.

I big non seguono le direttive di Massimiliano Allegri e le dichiarazioni di Andrea Agnelli non bastano per calmare gli animi. La squadra, intanto, è in ritiro alla Continassa fino al derby contro il Torino.

JUVETUS NELLA BUFERA: I BIG SI SCAGLIANO NELLO SPOGLIATOIO

I calciatori non recepiscono le parole di Massimiliano Allegri. La prova è quello che si vede in campo: i bianconeri sono senza un gioco, pressing inesistente ed un collegamento tra i reparti che non esiste. In particolare ci sono due giocatori titolari che sono contro Allegri: si trattano di Di Maria e Dusan Vlahovic.

L’indiscrezione la riporta il portare online Calcio e Finanza, che mostra una realtà schiacciante. L’attaccante argentino non ha un feeling con l’allenatore toscano, il centravanti serbo invece non è contento. E’ la posizione in campo il problema: Vlahovic gioca troppo indietro ed è visibilmente nervoso.

Tutte le news sul calciomercato e non solo: CLICCA QUI

LEGGI ANCHE

Lascia un commento