Juventus, in arrivo un ex Milan: c’è l’annuncio, tifosi in fermento

La Juventus questa mattina è partita per la Tournée estiva negli Stati Uniti, dove si svolgerà buona parte della preparazione in vista del nuovo campionato di Serie A. I bianconeri saranno impegnati in diverse amichevoli di prestigio: tra le varie avversarie ci sono anche Real Madrid e Barcellona. La squadra di Massimiliano Allegri, quindi, inizierà a fare sul serio, con match davvero competitivi.

LEGGI ANCHE: Maledizione Allegri, altri due infortuni gravi: non partono per gli Stati Uniti

Al momento nella società della Juventus, chi sta svolgendo il lavoro più grande è sicuramente il nuovo direttore sportivo Cristiano Giuntoli che continua a cercare dei rinforzi a centrocampo sul mercato. Nelle ultime ore si sta parlando di una pista in particolare: convincere il Barcellona a cedere Frank Kessié, ex colonna del Milan che vinse lo scudetto due stagioni fa.

LEGGI ANCHE: Caos Juventus, Allegri fa fuori Vlahovic: vuole andare all’Inter

Come detto in precedenza, Kessié è un centrocampista ivoriano ed è stato uno dei senatori del Milan di Stefano Pioli che vinse lo scudetto quasi a sorpresa a discapito dell’Inter. Kessié non volle rinnovare il contratto con i rossoneri ed il Barcellona ne approfittò. Con la maglia blaugrana, però, il centrocampista ivoriano non è stato all’altezza delle aspettative. Ha disputato poche partite e prestazioni non proprio da ricordare. A quanto pare il Barcellona vuole disfarsene, valutando anche la formula del prestito.

LEGGI ANCHE: Cuadrado ridicolizza la Juve: “L’Inter è casa mia, sono nella squadra più forte d’Europa”

Foto: sito ufficiale Milan

La situazione è favorevole alla Juventus, che vuole approfittarne in toto. Prima di sganciare la prima offerta per l’ivoriano, Giuntoli deve pensare a vendere Zakaria e McKennie, che hanno deluso le aspettative degli addetti ai lavori. La Juventus è in pole per acquisire il cartellino di Franck Kessié e la prima offerta potrebbe avere questa formula: prestito annuale gratuito per la prima stagione più obbligo di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Se le cose dovessero andare come da copione, la fumata bianca potrebbe arrivare tra qualche giorno.