HOME>ESTERO>Juventus, avvocato Lega coreana chiede 50 milioni per l’assenza di CR7 in K-League

Juventus, avvocato Lega coreana chiede 50 milioni per l’assenza di CR7 in K-League

Di Redazione MCN - il 1 Agosto 2019
Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App Android

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App Android

Secondo quanto riportato dal quotidiano lusitano A Bola, l’avvocato della Lega coreana Kim Min-Ki ha chiesto un risarcimento di 50 milioni di euro alla Juventus, rea di non aver schierato Cristiano Ronaldo per almeno 45 minuti (tempistica prevista da un contratto firmato) nella gara amichevole contro l’All-Stars della K-League. Maurizio Sarri, a fine partita, ha spiegato che CR7 non ha potuto prendere parte al match per via di un affaticamento muscolare. La cifra deriva da un conteggio ben preciso: numero di singoli biglietti venduti (52,40 €) più  il costo della biglietteria (0.76 centesimi per ogni tagliando) e ben 760 euro a persona per danno morale subito.

LEGGI ANCHE: Juventus, è fatta per Moise Kean all’Everton

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App Android

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...