Italia, Mancini è una furia: 7 azzurri esclusi dalla Nazionale, rivoluzione in corso

La prestazione di ieri sera contro l’Argentina non è andata giù al CT dell’Italia Roberto Mancini. Secondo le ultime indiscrezioni, l’allenatore degli azzurri sta valutando una vera e propria rivoluzione.

ITALIA-ARGENTINA, GLI AZZURRI SURCLASSATI DALL’ALBICELESTE

E’ bastato il primo tempo all’Argentina, a Wembley, per chiudere la pratica Italia. Prima Lautaro Martinez, poi Angel Di Maria, hanno portato il risultato all’intervallo sul 2 a 0. Nella ripresa ci ha pensato Paulo Dybala, allo scadere, ad arrotondare il punteggio. Brutta prestazione per l’Italia di Roberto Mancini, l’ennesima dopo la vittoria dell’Europeo.

MANCINI E’ UNA FURIA, RIVOLUZIONE IN VISTA

Dopo il pesante K.O. di ieri sera, Roberto Mancini starebbe valutando di attuare una vera e propria rivoluzione all’interno del gruppo squadra. Il CT azzurro vorrà sicuramente dare spazio ai giovani nei prossimi impegni, avendo così un’Italia più longeva. I giocatori che rischiano di non indossare più la maglia azzurra sono i seguenti: Lazzari, Pessina, Jorginho, Politano, Bernardeschi, Belotti ed Insigne.

LEGGI ANCHE

Lascia un commento