Inter-Sassuolo 0-0,una bruttissima Inter sbatte su De Zerbi.Spalletti: “Partita complicata.Icardi?Pochi spazi….”

19 Gennaio 2019 - 23:10 di

Copyright © 2018 - 2019 MondoCalcioNews.it - Riproduzione riservata

INTER-SASSUOLO 0-0

Finisce senza reti la prima partita del 2019 a San Siro dell’Inter,complice l’ottima organizzazione degli uomini di Zerbi che hanno tenuto a bada Icardi &co creando anche sul finale.

I protagonisti della gara sono stati senza dubbio i due portieri: Handanovic e Consigli,il neroverde bravo nel primo tempo su Politano e nel finale su Lautaro Martinez mentre Handanovic è risultato determinante al 91′ con due interventi,prima su Boateng e poi su Boga.

IL TABELLINO

INTER-SASSUOLO 0-0
Inter (4-2-3-1):
 Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino (36′ st Borja Valero), Brozovic; Politano (36′ st Martinez), Joao Mario (15′ st Nainggolan), Perisic; Icardi. A disp.: Padelli, Berni, Vrsaljko, Miranda, Ranocchia, Dalbert, Gagliardini, Candreva. All.: Spalletti.
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi (30′ st Magnanelli), Duncan (28′ st Bourabia); Berardi, Boateng, Djuricic (17′ st Boga). A disp.: Pegolo, Satalino, Magnanelli, Lemos, Matri, Babacar, Ferrari, Dell’Orco, Adjapong, Brignola. All.: De Zerbi.

LE PAROLE DI SPALLETTI AL TERMINE DELLA GARA

““E’ stata una partita complicata, noi in alcuni momenti siamo stati molto bravi ma poi fatto lo sforzo non abbiamo spesso riperso la palla. Abbiamo anche rischiato, non sono arrabbiato ma ho cercato di trovare le soluzione per fare meglio però il nocciolo della questione è che abbiamo perso troppi palloni. Non abbiamo evidenziato una differenza di qualità che deve esserci tra le due squadre. Il Sassuolo ci ha creato anche qualche problema, rischi anche di perderle queste partite. L’atmosfera al Meazza? Si sentiva quest strillare dei bambini, si vedeva che si divertivano in questo contesto ed è stato molto bello ma ci sono stati altri bambini penalizzati”.

 

Un pensiero su Icardi grande delusione della serata.

“E’ chiaro che quando una partita finisce 0-0 hanno fatto male quelli davanti e bene quelli dietro. La difesa è stata brava a ricompattarsi. Lì davanti non siamo stati così forti da creargli qualche problema e nelle individualità abbiamo fatto qualcosa di meno che potevamo fare. Icardi non ha trovato molti spazi, in un paio di situazioni è stato anche sfortunato ma si è mosso anche un po’ poco”.