Inter-Napoli 1-0: Lautaro Martinez al 91’ decide il big match del Boxing Day

26 Dicembre 2018 - 22:40 di

Copyright © 2018 - 2018 MondoCalcioNews.it - Riproduzione riservata

INTERNAPOLI 10

(91’ Lautaro Martinez)

Sorprendente il calcio di inizio battuto da Icardi che dopo il tocco di Joao Mario calcia di prima intenzione colpendo la traversa,recupera palla poi Meret che para.

Subito molto agonismo in campo tra le due squadre con il Napoli che predilige il possesso palla mentre l’Inter opta per un grande pressing.

La prima occasione capita al Napoli al 10’ a Milik ma col sinistro spara altissimo.

La risposta dell’Inter arriva al 22’,azione nata da un contropiede dove Icardi riesce a innescare Perisic che però viene poi bloccato dalla difesa.

1’ dopo il Napoli perde Hamsik per infortunio (il giocatore ha accusato dolore al bicipite femorale destro) al suo posto Maksimovic.

L’ultimo quarto d’ora è di spettacolo puro con grandi copovolgimenti di fronte da entrambe le squadre,prima al 31’ viene annullato un gol a Perisic che dopo un batti e ribatti in area infila in rete ma la sua posizione risultava viziata da fuorigioco.

Pericoloso il Napoli al 37’ con Fabian Ruiz con un tiro da fuori ma troppo alto mentre negli ultimi minuti della gara l’Inter ha una doppia occasione prima con Joao Mario e poi con Icardi,si salva il Napoli in entrambe le occasioni.

Già da inizio ripresa si nota la volontà di entrambe le squadre di vincere fin da subito la gara,ci prova l’Inter al 55’ con una botta da fuori di Brozovic ma l’imprecisione ne fa da padrone,rispondono poi gli ospiti al 64’ con Insigne che riesce a entrare in area e andare al tiro ma Handanovic fa sua la sfera.

Al 69’ Icardi ha la grande occasione per sbloccare la gara ma Koulibaly salva tutto con un intervento da applausi.

Proprio il centrale senagalese all’81 lascia il Napoli in dieci per aver applaudito ironicamente Mazzoleni dopo l’ammonizione rimediata.

Sfrutta Spalletti la situazione mettere l’Inter a trazione offensiva con Keita e Lautaro subentrati a Perisic e Joao Mario.

Al 90’ occasione colossale per il Napoli con Zielinski che colpisce a botta sicura ma a porta sguarnita ci pensa Asamoah a salvare il risultato,la legge dice gol sbagliato e gol subito e proprio così accade in pieno recupero con Lautaro Martinez che firma l’1-0 finale,gol nato dalla sinistra con Keita Balde che crossa,velo di Vecino e Martinez infila.

Nell’ultimo minuto espulso anche Insigne.

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero (64′ Vecino), Brozovic, Joao Mario (83′ Lautaro Martinez); Politano, Icardi, Perisic (74′ Keita Balde). All. Spalletti

NAPOLI (4-4-2): Meret; Callejon, Albiol, Koulibaly, Mario Rui (78′ Ghoulam); Zielinski, Allan, Hamsik (23′ Maksimovic), Fabian Ruiz; Insigne, Milik (70′ Mertens). All. Ancelotti