Inter-Napoli 1-0: Lautaro Martinez al 91’ decide il big match del Boxing Day
HOME>SERIE A>Inter-Napoli 1-0: Lautaro Martinez al 91’ decide il big match del Boxing Day

Inter-Napoli 1-0: Lautaro Martinez al 91’ decide il big match del Boxing Day

26 Dicembre 2018 alle 22:40 di Alberto Zenofonte

INTERNAPOLI 10

(91’ Lautaro Martinez)

Sorprendente il calcio di inizio battuto da Icardi che dopo il tocco di Joao Mario calcia di prima intenzione colpendo la traversa,recupera palla poi Meret che para.

Subito molto agonismo in campo tra le due squadre con il Napoli che predilige il possesso palla mentre l’Inter opta per un grande pressing.

La prima occasione capita al Napoli al 10’ a Milik ma col sinistro spara altissimo.

La risposta dell’Inter arriva al 22’,azione nata da un contropiede dove Icardi riesce a innescare Perisic che però viene poi bloccato dalla difesa.

1’ dopo il Napoli perde Hamsik per infortunio (il giocatore ha accusato dolore al bicipite femorale destro) al suo posto Maksimovic.

L’ultimo quarto d’ora è di spettacolo puro con grandi copovolgimenti di fronte da entrambe le squadre,prima al 31’ viene annullato un gol a Perisic che dopo un batti e ribatti in area infila in rete ma la sua posizione risultava viziata da fuorigioco.

Pericoloso il Napoli al 37’ con Fabian Ruiz con un tiro da fuori ma troppo alto mentre negli ultimi minuti della gara l’Inter ha una doppia occasione prima con Joao Mario e poi con Icardi,si salva il Napoli in entrambe le occasioni.

Già da inizio ripresa si nota la volontà di entrambe le squadre di vincere fin da subito la gara,ci prova l’Inter al 55’ con una botta da fuori di Brozovic ma l’imprecisione ne fa da padrone,rispondono poi gli ospiti al 64’ con Insigne che riesce a entrare in area e andare al tiro ma Handanovic fa sua la sfera.

Al 69’ Icardi ha la grande occasione per sbloccare la gara ma Koulibaly salva tutto con un intervento da applausi.

Proprio il centrale senagalese all’81 lascia il Napoli in dieci per aver applaudito ironicamente Mazzoleni dopo l’ammonizione rimediata.

Sfrutta Spalletti la situazione mettere l’Inter a trazione offensiva con Keita e Lautaro subentrati a Perisic e Joao Mario.

Al 90’ occasione colossale per il Napoli con Zielinski che colpisce a botta sicura ma a porta sguarnita ci pensa Asamoah a salvare il risultato,la legge dice gol sbagliato e gol subito e proprio così accade in pieno recupero con Lautaro Martinez che firma l’1-0 finale,gol nato dalla sinistra con Keita Balde che crossa,velo di Vecino e Martinez infila.

Nell’ultimo minuto espulso anche Insigne.

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero (64′ Vecino), Brozovic, Joao Mario (83′ Lautaro Martinez); Politano, Icardi, Perisic (74′ Keita Balde). All. Spalletti

NAPOLI (4-4-2): Meret; Callejon, Albiol, Koulibaly, Mario Rui (78′ Ghoulam); Zielinski, Allan, Hamsik (23′ Maksimovic), Fabian Ruiz; Insigne, Milik (70′ Mertens). All. Ancelotti

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Pallone Serie C

Serie C, l’elenco delle squadre per la stagione 2019/2020 diviso in regioni

Di seguito l'elenco delle squadre ammesse, diviso per regioni, al prossimo campionato di Serie C 2019/2020: 9 LOMBARDIA - Lecco,
Matias Vecino, centrocampista dell'Uruguay

Copa America, tegola Uruguay: Vecino salterà tutta la competizione

Tegola in casa Uruguay. La nazionale di Oscar Tabarez perde per tutta la competizione della Copa America Matias Vecino. Il
Silvio Berlusconi, presidente del Monza e tifoso del Milan

Milan, parla Berlusconi: “Giampaolo scelto forse per i miei consigli”

Torna a parlare Silvio Berlusconi. L'ex presidente e patron del Milan ha rilasciato delle dichiarazioni a margine dell'evento di presentazione
Federico Santnder, attaccante del Bologna

Bologna, Santander: “Con Mihajlovic possiamo lottare per la Champions League”

Ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, Federico Santander, attaccante del Bologna, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito al nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic: "Con
Francesco Totti, dirigente della Roma

La Roma risponde alle parole di Totti: “E’ fantasioso e fuori dalla realtà”

Oggi Francesco Totti ha dato l'addio alla sua Roma in una lunga conferenza stampa. Non si è fatta attendere la

Italia-Spagna, Vallejo accusa l’arbitro: “Ha permesso agli azzurri di picchiarci”

Jesus Vallejo, capitano della Spagna Under 21, è tornato a parlare dopo la sconfitta con gli azzurri nel match d’esordio
Joao Cancelo, esterno della Juventus

Juventus, i bianconeri continuano a trattare la cessione di Cancelo al Manchester City

Joao Cancelo, esterno della Juventus, è in uscita dalla squadra di Maurizio Sarri. La pista che collega il Manchester City

Crudeli: “Che ricordi da milanista. Preso a calci per il mio tifo,ma io rimango cosi. Su Suma e Pellegatti…”

Ai microfoni di Mondocalcionews c'è il famigerato giornalista e opinionista Tiziano Crudeli, tifosissimo del Milan, conosciuto da tutti per le
Christian Cesaretti, attaccante del Gubbio

Gubbio, l’attaccante Cesaretti si accasa in Umbria

Nuovo acquisto per il Gubbio. La società umbra ha ufficializzato l'arrivo di un nuovo attaccante. Stiamo parlando di Christian Cesaretti,
Walter Sabatini, nuovo DS del Bologna

Bologna, Walter Sabatini è il nuovo coordinatore dell’area tecnica

Il Bologna, attraverso una nota ufficiale apparsa sul sito, ha ufficializzato l'ingaggio di Walter Sabatini come nuovo coordinatore dell'area tecnica:
x