Inter-Milan euroderby ritorno: Pioli da una clamorosa notizia su Leao

Foto: profilo Twitter Milan

Ore caldissime per questa semifinale di Champions, Pioli dice tutto su Leao. Stefano Pioli, allenatore rossonero, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ di Inter-Milan, il derby di Milano valevole per il ritorno della semifinale di Champions League. Ecco, dunque, le dichiarazioni di Pioli.

Sul momento dei rossoneri: “La squadra sa che ha ancora una grandissima occasione. Siamo concentrati e determinati a ribaltare un pronostico che in questo momento ci vede sfavoriti. In pochi avrebbero pensato che il Milan potesse arrivare fino a qui. Arrivati a questo punto vogliamo arrivare in finale. L’andata non è andata come volevamo, nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, ma vogliamo fare molto meglio”.

LEGGI ANCHE: ULTIM’ORA Spezia-Milan: spunta un video che nessuno ha visto, il rossonero lo ha fatto veramente

Brutte notizie per il Milan dalla Nazionale, Pioli dovrà fare i conti con un nuovo infortunio.

Su cosa servirà per vincere: “E’ un discorso di testa e di qualità del gioco. All’andata non abbiamo perso perché abbiamo corso meno dell’Inter. Vinceremo se giocheremo meglio di loro e limiteremo gli errori”.

Sulle condizioni di Rafael Leao: “Sta bene, ieri ha fatto quasi tutto in gruppo. Oggi speriamo possa fare tutto l’allenamento, così come Rade Krunic e Junior Messias”.

LEGGI ANCHE: Non solo Leao: Pioli perde un altro attaccante titolare per l’euroderby di ritorno

Sulle manifestazioni d’amore dei tifosi del Milan: “Ci hanno sempre sostenuto, soprattutto nei momenti meno facili. Sapere di avere un popolo così vicino ci aiuterà sempre”.

Sul ritiro a Milanello: “La Champions ha riservato tante soddisfazioni a Milan, vogliamo entrare anche noi nella storia di questa competizione. Restiamo a Milanello perché domani abbiamo l’ultima rifinitura, anche per vedere la condizione di alcuni giocatori”.

LEGGI ANCHE: Pugno di Krunic a Bastoni, Calvarese contro l’Inter: “Non era rigore, si stava solo divincolando”

Sul tipo di partita da fare domani: “Dovremo essere equilibrati e compatti. E dobbiamo credere di poter battere i nostri avversari. Ovvio che sarebbe importante andare in vantaggio, non importa il momento, ma è importante riuscire farlo. Giocheremo da squadra compatta e attenta”.

Sul discorso da fare prima della partita contro l’Inter: “E’ sbagliato dimenticare l’andata, anzi ce la dobbiamo ricordare bene. Sappiamo che abbiamo un’unica possibilità e dobbiamo giocare con grande intensità”.

LEGGI ANCHE: Milan-Inter, pugno di Krunic su Bastoni: ecco il video del rigore non visto dal VAR

Lascia un commento