Inter-Atletico Madrid: quanto incassano i nerazzurri se approderanno ai quarti di finale

La partecipazione alla Champions League è cruciale per l’Inter, garantendo introiti significativi indipendentemente dall’esito della competizione. Calcio e Finanza fornisce una proiezione dei ricavi stimati per la squadra nerazzurra in questa edizione.

Il bonus di partecipazione è fissato a 15,64 milioni di euro, mentre il montepremi basato sul ranking storico/decennale ammonta a 600,6 milioni di euro, distribuiti in base al successo europeo degli ultimi dieci anni.

Secondo le stime, il market pool per le squadre italiane, compreso l’Inter, si attesta intorno ai 34 milioni di euro. Questa somma è suddivisa in base al piazzamento in Serie A e al numero di partite disputate in Champions League.

L’Inter può vantare un totale stimato di 75,08 milioni di euro di ricavi, considerando anche un possibile accesso ai quarti di finale. Questa previsione riflette l’importanza economica e sportiva della competizione per il club milanese.

L’Inter si prepara a intraprendere un percorso ambizioso nella Champions League, puntando non solo alla gloria sul campo, ma anche a consistenti ricavi economici. L’avventura europea della squadra nerazzurra è seguita con attenzione dai tifosi e dagli addetti ai lavori, mentre l’aspettativa è di un cammino proficuo e di successo nella prestigiosa competizione continentale.