Il nuovo comunicato dell'AS Roma su Evan Ndicka

Trasportato in barella durante la partita tra Roma e Udinese per un colpo al cuore, il difensore francese Evan Ndicka sta meglio. Dopo il collasso, l'ex residente dell'Eintracht Francoforte è stato subito soccorso dai servizi di emergenza. E secondo l'ultimo comunicato diffuso dal club giallorosso, Ndicka dovrebbe poter continuare la sua carriera.

“A seguito di un acuto dolore precordiale e di alterazioni aspecifiche dell'elettrocardiogramma eseguito nel primo pronto soccorso dello stadio, il giocatore Evan Ndicka è stato ricoverato all'ospedale Santa Maria della misericordia di Udine. Sono stati eseguiti esami cardiologici di primo e secondo livello, negativi per patologia cardiaca. Alla luce degli ultimi esami effettuati in mattinata, il quadro clinico è compatibile con trauma toracico con pneumotorace sinistro minimo. Il giocatore è stato dimesso dall'ospedale e sarà sottoposto a ulteriori accertamenti a Roma. L'AS Roma ringrazia l'Udinese Calcio, l'arbitro Sig. Pairetto, i tifosi presenti allo stadio di Udine e lo staff medico sanitario dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine per la grande professionalità e disponibilità. Tutti insieme, in questi minuti di agitazione e apprensione, abbiamo dimostrato i valori dello sport e messo al primo posto la tutela della vita.indica il comunicato stampa.

Lascia un commento