Icardi decide la stracittadina di Milano al 92’. Il Milan deve arrendersi nel finale

21 Ottobre 2018 - 22:50 di

Copyright © 2018 - 2018 MondoCalcioNews.it - Riproduzione riservata

ancora Icardi decide il derby al 92’ come l’anno scorso. Inter ora in solitaria al terzo posto con 19 punti,Milan fermo a 12

Primi 45’ caratterizzati da una forte intensità e fisicità con l’Inter che si è resa sicuramente più pericolosa,prima con Icardi al 12’ a cui viene annullato un gol per situazione di fuorigioco poi successivamente con Perisic e Vecino che da posizione del dischetto di rigore calcia alto sopra la traversa.

Da segnalare a metà primo tempo un forte scontro tra Nainggolan e Biglia che ha costretto il belga ad uscire ed essere sostituto da Borja Valero.

Successivamente al 34’ palo dell’Inter con De Vrij,dopo un doppio contrasto su un calcio d’angolo l’olandese riesce ad andare al tiro ma palla che sbatte sul legno alla sinistra di Donnarumma.

Sul finire poi gol annullato anche al Milan con Musacchio che come Icardi vede annullare il proprio gol per posizione di offside.

Ripresa che parte con tutte e due le squadre molto lunghe e con l’Inter ancora pericolosa al 57’ con Politano ma dopo il cross dalla sinistra di Perisic l’esterno destro calcia ampiamente a lato.

La risposta del Milan arriva all’80’ con il primo vero tiro in porta della squadra di Gattuso con Suso che riceve da sinistra e nonostante tutto il tempo di poter sistemare e tirare alla fine calcia troppo debole dove Handanovic blocca con sicurezza.

Dopo gli infiniti tentativi l’Inter sblocca la gara al 92’ con Icardi,errore di lettura di Donnarumma che non esce e sul secondo palo l’attaccante argentino deve solo infilare in rete.