I Rangers stanno cercando di ingaggiare la “fantastica” nazionale giovanile dell’Inghilterra

Dopotutto, ma perdere il Premiership scozzese titolo ai rivali dell'Old Firm Celtic, Ranger secondo quanto riferito, hanno rivolto la loro attenzione al futuro e hanno ottenuto una gemma del campionato Filippo Clemente.

Novità sul mercato dei Rangers

È destinato a cambiare tutto a Ibrox quest'estate, con una serie di partenze. Giocatori del calibro di Ryan Jack, Borna Barisic, John Lundstram e Leon Balogun, tra gli altri, sono tutti pronti a lasciare alla scadenza dei loro attuali contratti a fine stagione.

Lundstram, in particolare, sembrava un vero colpo dopo il fallimento delle trattative su un nuovo accordo con i Rangers, ma la sua prestazione da incubo nella recente sconfitta nel derby del Gers ha da allora attenuato quel colpo.

Queste uscite apriranno almeno la strada a volti nuovi, con accordi permanenti per entrambi Oscar Cortes E Abdallah Sima secondo quanto riferito, è stato preso di mira da quelli di Ibrox. Nel frattempo, lontano dai prestatari, i Gers potrebbero conquistare una futura stella.

Imparentato

Cantwell e la star dei Rangers 8/10 si sono appena resi inarrestabili

Martedì sera l'attaccante dei Light Blues ha trascorso una serata fantastica contro il Dundee.

Secondo il Daily Mail, I Rangers stanno valutando la possibilità di ingaggiare Souleymane Sidibe da Stoke City quest'estate insieme all'interesse di AC Milan e Chelsea. Il diciassettenne ha impressionato nel campionato in questa stagione, battendo anche i record diventando il primo giocatore nato nel 2007 a giocare sia in Premier League che in campionato.

Centrocampista centrale e nazionale Under 17 dell'Inghilterra, Sidibe potrebbe essere il sostituto a lungo termine di Lundstram di cui i Rangers hanno bisogno, soprattutto considerando che il calcio di alto livello è nella sua famiglia. Il padre dell'adolescente, Mamady Sidibe, ha giocato in Premier League con lo Stoke, oltre a partecipare al campionato. Ora, cercando di seguire le orme di suo padre, Sidibe potrebbe avere il suo primo assaggio di calcio di alto livello lontano dai Potter quest'estate.

La “fantastica” Sidibe è appena all'inizio

Sarà una dura battaglia per i Rangers convincere Sidibe a trasferirsi sia al Chelsea che al Milan, ma sperano di sfruttare il bisogno di minuti del centrocampista in così giovane età, prima che possa pensare al futuro dei suoi carriera. A 17 anni, non c'è dubbio che Sidibe abbia ancora molto da offrire, che ha collezionato quattro presenze nel campionato con lo Stoke nella stagione appena conclusa.

Guadagnandosi molti elogi nel processo, ex capo dello Stoke Alex Neil ha detto a BBC Radio Stoke dopo aver dato al giovane il suo debutto da senior in uno scontro della Coppa EFL contro il West Bromwich Albion: “Pensavo che la sua prestazione giustificasse il motivo per cui è stato con la prima squadra per tutto il pre-campionato e perché l'ho affrontato nella partita.

“Non avevo preoccupazioni per lui. Ha un talento formidabile ma è anche molto maturo, per essere così giovane. Ha fatto esattamente quello che mi aspettavo che facesse: ha fatto meravigliosamente bene e ha giocato in una squadra dello Stoke che ha vinto la partita, e ha giocato la maggior parte della partita. Penso che quando hai 16 anni, la maggior parte dei giocatori di quell'età può solo sognare di fare qualcosa del genere”.

Lascia un commento