“Grande delusione per l'eliminazione dell'Inter dalla Champions League”

Il giornalista italiano Paolo Condo definisce l'uscita dell'Inter dalla Champions League come una grande delusione per il calcio italiano in generale.

La Serie A ha avuto tre rappresentanti agli ottavi di finale della massima competizione europea per club.

Tuttavia, sono stati tutti espulsi prima dei quarti di finale. La Lazio non è riuscita a sfruttare la clamorosa vittoria dell'andata a Roma, soccombendo per mano del Bayern Monaco.

Da parte sua, il Napoli ha subito una sconfitta complessiva per 2-4 contro il Barcellona.

Tuttavia, l'eliminazione dell'Inter contro l'Atletico Madrid è stata senza dubbio il colpo più duro per il calcio italiano.

Del resto i nerazzurri sono in ottima forma dall'inizio della stagione e hanno dominato completamente il panorama nazionale.

Tuttavia, non sono riusciti a farcela contro gli uomini di Diego Simeone che hanno prevalso ai calci di rigore.

Pertanto, Condo si rammarica della drammatica eliminazione del club dall'UCL mentre sostiene che le più grandi stelle del campionato non riescono a dare risultati in Europa.

“L'assenza dell'Inter dai quarti di Champions League è una grande delusione”, sostiene Condo durante la sua apparizione a Sky Sport Italia via FcInterNews.

“Le più grandi superstar della Serie A non potrebbero produrre prodotti in Europa.

Paolo Condo lamenta la deludente uscita dalla Champions League dell'Inter

“Non si sono imposti come alcuni loro colleghi che hanno fatto brillantemente per le altre squadre qualificate.

“Sto parlando di artisti del calibro di Harry Kane, Robert Lewandowski e Antonio Griezmann lui stesso.

“Abbiamo parlato di Lautaro Martinez e Marcus Thuram nell'Inter. Ma anche le stelle del Napoli Victor Osimhen e Khvicha Kvaratskelia sono scomparse a Barcellona”, ha concluso il giornalista veterano.

Lascia un commento