HOME>GIOVANILI>Grande attesa per il Catanzaro sport village

Grande attesa per il Catanzaro sport village

Di Redazione MCN - il 20 Giugno 2018

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App

E’ già iniziato il conto alla rovescia che porterà all’ inaugurazione del 1° Catanzaro Sport Village, evento senza precedenti per lo stadio “Nicola Ceravolo” e per la città di Catanzaro . Da sabato prossimo 23 a sabato 30 giugno lo stadio “Nicola Ceravolo” lo’ sarà trasformato in un grande villaggio dello sport  dove genitori, bambini e anziani troveranno attività di ogni genere cui assistere ma soprattutto di cui essere protagonisti. L’ideatore e l’organizzatore di questo “villaggio dello sport” è Francesco Scavelli  presidente dell’associazione Alkon che ha portato una”rivoluzione” rendendola utilizzabile per tutta la settimana .

La Tribuna Coperta ospiterà chiunque voglia guardare le partite di calcio dei tornei giovanili che si svolgeranno sul manto verde. Il lungo corridoio alle spalle costituirà l’Area food con una vasta offerta gastronomica (cuoppi,pizzette,arancini ,panini ,cannoli e prodotti tipici della cucina catanzarese ) . Sul Campo C adiacente allo stadio cittadino ci saranno numerosissime attività legate al Fitness ed all’intrattenimento. L’Area Ragazzi ospiterà bimbi e ragazzi dai 4 ai 12 anni intrattenendoli con varie attività ludico-sportive dalle ore 7.45 alle ore 16.30 di ogni giorno, con iscrizioni quotidiane o settimanali comprensive di pranzo, kit abbigliamento, merenda ed assicurazione (per iscrizioni Associazione Unite Ad Arte, via Arcivescovado 1 0961.741560 – babypark@catanzarosportvillage.it oppure scaricando dal sito  www.catanzarosportvillage.it l ’apposito modellino) .

Sabato 23 giugno infatti, davanti alla Curva Capraro è prevista una doppia esibizione live, quella del cantante catanzarese Eman e poi quella del rapper vicentino  Nitro. Il costo del biglietto è di € 20,00 acquistabile tramite il c Ticketone e, fuori  Catanzaro, in altre 15 città di tutta la Calabria .

Ma il Catanzaro Sport Village vivrà  tante emozioni, i più importanti dei quali saranno di carattere socio-solidale. Nel cartellone varato ci sono obiettivi in favore dell’associazione Insuperabili che si occupa di avvicinare allo sport bambini con disabilità psico-motorie con un evento – INSUPERCAMP – gestito  dal presidente Davide Leonardi e dal suo staff. Tra i beneficiari delle attività al Village anche il Centro di recupero M.A.R.E. di Montepaone Lido che soccorre le  tartarughe caretta caretta  spiaggiate in tutta la Calabria. Novità degli ultimi giorni due serate di importante approfondimento sociale: nella Street Area (piazzale PalaSport G. Greco) due serate dedicate a temi di grande impatto, con la presenza di numerosi ospiti tra cui  Francesco Brancatella, inviato Rai ed autore di importanti servizi  in Calabria e nel mondo.

Grande importanza  anche al calcio con il Memorial Ceravolo riservato alle squadre Under 15, al 1° Summer Camp gestito dal responsabile della gestione aziendale del settore giovanile del Catanzaro Frank Santacroce  , dal responsabile tecnico del settore giovanile del Catanzaro Carmelo Moro e  dall’US Catanzaro Academy  che comprende ben 20 società affiliate ( SSD Kennedy, ASD Vigor Catanzaro, ASD Prasar, US Girifalco, ASD Amarcord Pontegrande , ASD Red Devils Botricello, ASD Renato Mancini Nocera Terinese, ASD Chiaravalle Calcio, ASD New Accademy Polistena, FCD Enotria Daniele Morrone , ASD Promosport Taverna, ASD Winner Boys Pre Sila, ASD Vigilifuoco,USD Molé , ANPS, ASD Audax ,AS Oratorio San Pio, ASD Ares Corigliano, ASD Real Pizzo) e soprattutto alla partita Catanzaro Legend che nell’ultimo giorno del Village (30 giugno) vedrà in campo – a prezzo simbolico destinato ai disabili di Insuperabili – vecchie calciatori delle aquile  tra cui Ranieri, Palanca, Corona, ZunicoNicolini Mauro e tanti altri (Altobelli e Beccalossi giusto per citarne qualcuno) . Madrina della partita di solidarietà la show girl Simona Ventura la quale prenderà parte anche al gran finale riservato alla X Edizione del Premio Umberto Sacco. Grazie all’ associazione  “CatanzaroNelPallone” guidata  dal presidente Enzo Minicelli sarà celebrato il Quarantennale della terza promozione in serie A dell’ US Catanzaro. Sul palco dello Sport Village i componenti di quella squadra che trascinati da Ranieri,Palanca, Pellizzaro, Maldera, Nicolini , Banelli e Arbitrio   vinse il campionato di serie B 1977-1978 per una conclusione dell’evento tutto  giallorosso.

Nella Games Arena   – sarà ” usato” anche il famoso panno verde del Subbuteo. A curarne la migliore riuscita un gruppo di appassionati che hanno creato l’US Catanzaro Subbuteo e che in questa occasione invitano tutti a scoprire, o riscoprire, la magia del calcio da tavolo – subbuteo, la più appassionante riproduzione del gioco del calcio in miniatura. Nella Games Arena ci sarà un torneo di Fifa 2018 , il  costo dell’iscrizione è di € 10,00 e sarà allestita una mostra multimediale sulla storia del US Catanzaro 1929.

Anche le  donne  avranno un giusto spazio  . Per il calcio a 11 domenica 24 alle ore 10.00 Women Soccer Catanzaro del presidente Ruggero e del tecnico Sabadini – neo vincitrice del campionato regionale di serie C – giocherà una partita amichevole contro la Eagles Catanzaro del presidente Mauro e del tecnico Concolino.  Arbitrerà la giovane promessa Alessandra Crispo.

Calciatrici da spiaggia invece sulla Beach Arena nell’ultimo giorno dello Sport Village: sabato 30 giugno, alle ore 10,00, partita esibizione della B.S. Lokrians  C/5 del presidente Vittorio Zadotti e del coach Gianluigi Mardente, reduci dal campionato europeo  svolto in Portogallo ed in preparazione verso il Campionato italiano a Bellaria. La partita sarà un atto d’amore per ricordare la scomparsa prematura di Carmela Frustaci, mamma dell’atleta Giusi Riccelli. Ci sarà anche un triangolare  di calcio a sfidarsi   gli avvocati del foro di Catanzaro, i magistrati della corte d’appello di Catanzaro e gli avvocati del foro di Lamezia Terme

Domenica 24 giugno, seconda giornata del Villaggio, grande appuntamento con gli appassionati della specialità: una Maratona di Spinning di ben 6 ore, dalle 15 alle 21 in cui si alterneranno nella conduzione quasi tutti gli istruttori della Calabria con il coinvolgimento attivo di centinaia di appassionati. Lo Spinning è un’attività aerobica/anaerobica su bicicletta ferma e si pratica a varie velocità di pedalata, in genere con l’ausilio di un sottofondo musicale che ne accompagna o ne guida il ritmo della pedalata.

Durante tuta la settimana, nella stessa area coordinata dalla New Salus, si  alterneranno ogni giorno diverse attività -oltre ovviamente allo spinning:   lo Spinflex (lo spinning abbinato ad un circuito di esercizi che vanno a coinvolgere la muscolatura della parte superiore del corpo), il Walking&tone (simile allo spinflex ma dove al posto della bike si alternera’ agli esercizi la camminata veloce su un tapis roulant meccanico), il Krav maga(un sistema di combattimento ravvicinato e autodifesa di origine israeliana) e Yoga.

Presenti anche la Fondazione  Gualsi e CSV che operano nel settore del volontariato e dell’integrazione sociale anche attraverso la pratica dello sport. La Decathlon, azienda nata per lo sport, che avrà il suo stand nel quale esporrà i suoi tanti articoli.

Non mancheranno gli spettacoli di cabaret grazie alla comicità   dei catanzaresi purosangue Pironaci e Procopio. L’evento è stato  organizzato  in collaborazione con il Comune, l’U.S. Catanzaro Academy, la Regione Calabria, l’Università Magna Graecia di Catanzaro Corso di Laurea in Scienze Motorie.

 

La mappa del Catanzaro sport village

Ti piace scommettere? UNISCITI al canale Telegram di MondoCalcioNewsBetting

Loading...