Gol lampo del Salisburgo dopo 6 secondi dal fischio d’inizio: papera del portiere assurda

Immagine

L’Admiral Bundesliga ha assistito a un inizio di partita senza precedenti nel match tra Linz e Salisburgo, con quest’ultimo che ha segnato il gol più veloce della storia del calcio austriaco appena sei secondi dopo il fischio d’inizio. Il portiere di casa ha commesso un errore pacchiano, consentendo all’attaccante avversario Ratkov di segnare con un incredibile rimbalzo.

Questa rete, benché controversa nell’origine, ha segnato un momento storico nel calcio austriaco, elevando Ratkov agli annali del gioco. L’attaccante si è dimostrato determinato e tenace, capitalizzando prontamente sull’errore difensivo di Schmid, il portiere di Linz. Il gol è stato una combinazione di opportunità e aggressività, con Ratkov che ha sfruttato al meglio l’occasione.

Immagine

Tuttavia, il vantaggio del Salisburgo è stato effimero, con il pareggio che è giunto dopo soli dieci minuti grazie al gol di Maranda. Nonostante il match sia poi terminato con un risultato di parità, il gol di Ratkov rimarrà nella memoria come uno dei momenti più sorprendenti del calcio austriaco.

Va notato che, nonostante l’eccezionalità di questo gol, altri giocatori come Ricardo Oliveira e Nawaf Al-Abed possono vantare gol ancora più veloci, alimentando il dibattito sulla vera rapidità dei gol nel calcio. Tuttavia, la spettacolarità e l’immediatezza del gol di Ratkov resteranno una parte indelebile della storia del calcio austriaco.