Lazio, nel settore giovanile gioca Mussolini. Bianchessi: “A noi non interessa il cognome, gioca solo chi lo merita”

Fonte foto: Profilo Twitter S.S. Lazio

SEGUICI SU

Una notizia che ha movimentato la piazza della Lazio.  Nel settore giovanile biancoceleste gioca, infatti, il pronipote del Duce, Romano Floriani Mussolini, terzino destro appena diciottenne. A commentare la notizia è stato il direttore del vivaio biancoceleste, Mauro Bianchessi:

“Il ragazzo non sente il peso del suo cognome. A noi poi non interessa minimamente: gioca solo chi lo merita”.

Floriani Mussolini è stato convocato nelle ultime due partite nella Lazio Primavera di Leonardo Menichini. Il ragazzo, prima di approdare alla Lazio nel 2016, era alla Roma.

“Si tratta di un ragazzo umile, serio, bravo a scuola e intelligente. Mai una lamentela da parte sua, neanche quando non giocava un minuto. Non è un giocatore fatto e finito ma ha ampi margini di crescita. A me piace molto. Lo seguiremo perchè diventerà un calciatore. Non so in quale categoria. Non ho mai parlato con i suoi genitori e loro non si sono fatti sentire. La meritocrazia conta più di ogni altra cosa”.

LEGGI ANCHE: Fiorentina, Pradè sul rinnovo di Ribery: “Per adesso concentriamoci sul campo, poi parleremo con lui”

Fonte Dichiarazioni: Riccardo Caponetti (Tuttomercatoweb)

 

COMMENTA L'ARTICOLO