Genoa-Milan 0-2,Borini e Suso regalano il quarto posto ai rossoneri

21 Gennaio 2019 - 17:08 di

Copyright © 2018 - 2019 MondoCalcioNews.it - Riproduzione riservata

Partita bella ed equilibrata a Marassi,con i rossoneri che riescono a prevalere nel secondo tempo. Buono l’esordio di Paquetá

Parte aggressivo del Genoa. I rossoblu attaccano ma il primo tiro è di Rodriguez,che non impegna Radu.
Al 10′ occasione per il Genoa,con Kouamè che viene intercettato da Zapata sul tiro,dopo una grande azione di Lazovic. Lo stesso Zapata si infortunio dopo il contrasto ed è costretto ad uscire per Andrea Conti
Al 14′ la prima vera occasione della partita con il tiro di Biraschi che termina di un soffio fuori vicino all’angolino alto.Gioco aggressivo dei rossoblú e verticale. Si affaccia il Milan con il tiro cross centrale di Suso al 20′.Genoa che spinge di piú.Al 22′ colpo di testa pericoloso fuori di poco di Kouamè. Il Genoa continua ad essere pericoloso al 24′ con una ripartenza. Rodriguez non riesce a tenere lazovic che tira e trova una grande parata di Donnarumma. Poco piú tardi Bessa davanti a Donnarumma dopo un buon fraseggio se lo mangia calciando centrale.Ultimi minuti in cui sembra risvegliarsi il Milan ,soprattutto sulla fascia destra di conti.Calhanoglu spreca una buona occasione su calcio di punizione da poco fuori area. Al 45′ la prima vera occasione per i rossoneri. Tiro al volo da fuori di Paquetá splendido che finisce sul palo basso. Tiro pazzesco del brasiliano

Suso,attaccante del Milan, oggi a segno contro la sua ex squadra
Suso,attaccante del Milan, oggi a segno contro la sua ex squadra

Partenza nel secondo tempo aggressiva del Milan. Buon salvataggio al 49′ su cross basso di Paquetá potente. Il Genoa continua a fare pressing alto. Gran giocata di Borini al 55′ che tira all’angolino ma para Radu. I rossoneri sono decisamente migliorati rispetto al primo tempo. Il Genoa si fa sentire con una botta in corsa di Criscito che esce di poco. Al 62′ grande palla di Paquetá per Borini che tira angolato,ma trova un ottimo Radu . Ottima partita per Paquetá ,che però al 66′ spreca una buona occasione,regalando il pallone a Radu davanti a lui dopo un gran cross di Calhanoglu. I rossoblú sfiorano la rete al 68′ con la clamorosa occasione con parata di Donnarumma ,che salva poi incredibilmente su Bessa a due passi dalla porta. Ma il gol alla fine lo fa il Milan. Al 72′ palla tesa di Conti per Borini liberissimo che mette dentro. I padroni di casa rispondono subito.Al 74′ pazzesco tiro di Veloso da lontanissimo che prende la traversa dopo un tocco di Donnarumma.Genoa all’attacco e Milan piú difensivo. I rossoblú cercando il pareggio però si scoprono e offrono l’opportunità di segnare ai rossoneri. All’ 83′ arriva il gol di Suso e il raddoppio.Contropiede perfetto. Lancio di Cutrone per Suso che corre in campo aperto e riesce ad incrociare e a mettere dentro toccando anche il palo. Verso la fine del match ritmi piú lenti,con unico sussulto al 90′ con la buona punizione di Lazovic,che finisce a lato non di molto.

MARCATORI: 72′ Borini(MI), 83′ Suso(MI)