Flop del Manchester United voluto da Crystal Palace e Fulham

Il mandato di Sofyan Amrabat al Manchester United sembra volgere al termine dopo un periodo di prestito tutt'altro che eccezionale. Il centrocampista marocchino, arrivato allo United dalla Fiorentina la scorsa estate, ha faticato ad avere un impatto significativo all'Old Trafford.

Nonostante le grandi aspettative, Amrabat ha collezionato solo 28 presenze, di cui solo nove in Premier League, mettendo in dubbio il suo futuro a lungo termine con il club.

Lo United inizialmente si è assicurato l'Amrabat con un prestito stagionale per £ 8,5 milioni, con un'opzione di acquisto per ulteriori £ 21,4 milioni, per BBC Sport. Tuttavia, recenti rapporti suggeriscono che difficilmente i Red Devils attiveranno questa opzione, portando a speculazioni sulla prossima mossa di Amrabat. La presenza del suo agente a Manchester per i colloqui martedì ha ulteriormente alimentato le voci di una partenza imminente.

Sofyan Amrabat in azione per il Manchester United.

Crystal Palace e Fulham interessati a Sofyan Amrabat

Nonostante il suo periodo deludente al Manchester United, il talento di Amrabat non è passato inosservato agli altri club della Premier League. Secondo Il Sole, sia il Fulham che il Crystal Palace stanno monitorando attentamente la sua situazione. Questi club vedono del potenziale nel 27enne, le cui prestazioni hanno mostrato lampi di brillantezza, anche se in modo incoerente.

Il Crystal Palace, in particolare, sarebbe rimasto impressionato dall'Amrabat durante la netta vittoria per 4-0 sui Red Devils poche settimane fa.

Con il nuovo allenatore Oliver Glasner al timone, il Palace è ansioso di rafforzare le proprie opzioni a centrocampo e vedere Amrabat come un'aggiunta preziosa. Nel frattempo, il Fulham è sul mercato per un centrocampista difensivo, anticipando la potenziale partenza di Joao Palhinha. L'acume difensivo e l'esperienza internazionale di Amrabat lo rendono un candidato attraente per colmare quel vuoto.

Il viaggio di Amrabat verso la Premier League è iniziato con una solida permanenza alla Fiorentina, dove ha collezionato 92 presenze in campionato e segnato una volta in tre stagioni. Le sue prestazioni impressionanti per il Marocco, inclusa la storica corsa alle semifinali della Coppa del Mondo 2022 in Qatar, dove ha ottenuto la sua 49esima presenza in nazionale, sottolineano le sue capacità sulla scena globale.

Lascia un commento