Fiorentina, Milenkovic rinnova: “Rimasto grazie ad Italiano. Mai chiesta la cessione”

Logo Fiorentina
Foto: logo Fiorentina

Dopo aver firmato il rinnovo di contratto con la Fiorentina, Nikola Milenkovic ha rilasciato un’ intervista sul sito ufficiale del club viola. Ecco le sue parole:

“Sono contento e orgoglioso di aver rinnovato con la Fiorentina. Non ho mai chiesto la cessione, ho ricevuto proposte molto alte da grandi club europei e offerte importanti ma non ho mai parlato di un mio addio con la dirigenza. Mi sono sempre comportato da professionista, rispettando la maglia, la società e i tifosi. Ho sempre evitato le polemiche per far parlare il campo. A Moena il mister mi ha detto che un giocati che vuole andare via non si allena come facevo io. Asetto di capire le prospettive della Fiorentina e quello che vedo è un gioco che mi piace e mi consente di esprimermi al meglio.Vedo una buona sinergia tra mister e squadra che mi trasmettono delle sensazioni positive per quest’anno.  Spero che i tifosi saranno sugli spalti per aiutarci ed essere il dodicesimo uomo in campo. Spero che tutti insieme possiamo portare la Fiorentina dove merita. Il gioco di Italiano ha contribuito molto alla mia permanenza. Voglio anche ringraziare Commisso, Barone, Pradè, il mister e tutti i compagni che credono in me. Sento tanto affetto nei miei confronti da questa città”.

Fonte: alfredopedulla.com

LEGGI ANCHE:Ufficiale, Simy è un nuovo giocatore della Salernitana

LEGGI ANCHE:Fiorentina, Commisso trattiene Vlahovic: “Rinnovi, se vorrà andare via ne parleremo”

Lascia un commento