Final Four: ci sono le semifinaliste. La Vibonese migliore prima classificata a punteggio pieno.
HOME>SERIE D>Final Four: ci sono le semifinaliste. La Vibonese migliore prima classificata a punteggio pieno.

Final Four: ci sono le semifinaliste. La Vibonese migliore prima classificata a punteggio pieno.

23 Maggio 2018 alle 18:56 di Redazione MCN

La Vibonese accede alla Final Four. A farle compagnia, nelle semifinali, ci saranno anche Albissola, Pro Patria e Gozzano (qualificata come migliore seconda).

La squadra calabrese vince anche sul difficile campo del Rieti, imponendosi sui laziali per 2-1.

Tutto in un tempo: al 7′ ci pensa Bubas a firmare il vantaggio della vibonese, al 30′ il rietino Tiraferri ristabilisce la parità ed al 37′ sarà Ciotti a decidere le sorti dell’incontro.

Partita giocata a viso aperto con un SuperMengoni, chiamato agli straordinari, che si è reso protagonista di tre parate miracolose con cui ha salvato il risultato ed ha permesso ai rossoblù di fare bottino pieno.

Da questa prima fase, la squadra guidata da Nevio Orlandi è l’unica che si qualifica a punteggio pieno: Capolista del gruppo3, con 6 punti, dopo aver battuto 4-0( ed eliminato) il Potenza e vinto a Rieti per 2-1.

In totale, sei gol segnati ed uno solo subìto. Le altre semifinaliste passano tutte con 4 punti, frutto di una vittoria ed un pareggio.

Ma la Vibonese, con la vittoria di oggi, arriva a 33 risultati utili consecutivi, record assoluto a livello nazionale. Ed i rossoblù non hanno intenzione di fermarsi qui, almeno non adesso. Il 31 maggio sarà il giorno delle semifinali ed il 2 giugno, invece, verrà decretata la vincitrice della Poule Scudetto.

Dopo aver conquistato la serie C, senza neanche un turno di riposo, fino a questo momento, la Vibonese risulta la migliore squadra di tutta la serie D.

Un applauso va ai ragazzi guidati da mister Orlandi, autori di un vero e proprio miracolo sportivo, ma la lode va a tutti i loro tifosi che, anche oggi a Rieti, nonostante il turno infrasettimanale ed i chilometri di distanza, non hanno perso occasione per dimostrare il proprio valore.

Laura Barbuto

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan

Spal-Milan, Gattuso: “Non devo giudicare il mio operato. La partita che rigiocherei…”

La parole di Rino Gattuso dopo l'amara vittoria contro la Spal che ha il sapore amaro di Champions sfiorata Sulle

Milan in Europa League, Fiorentina e Genoa salve: tutti i risultati dell’ultima giornata

Nella 38^ giornata di Serie A il verdetto più clamoroso arriva dal Mapei Stadium, dove l'Atalanta si qualifica alla prossima
Atalanta, squadra di Serie A

Storica Atalanta: centrata la qualificazione alla prossima Champions League

L'Atalanta, nell'ultimo turno di Serie A, supera per 3 a 1 il Sassuolo, centrando una storica qualificazione alla prossima Champions
Inter-Empoli

Che partita a San Siro !! L’Inter è in Champions, l’Empoli retrocede in Serie B

Nell'ultima giornata di Serie A l'Inter vince contro l'Empoli per 2 a 1, trovando la qualificazione alla prossima Champions League.

Spal-Milan 2-3, sorriso amaro. Non basta la vittoria per la Champions

Partita emozionante tra Spal e Milan. Decisivo con Kèssie. Rossoneri chiudono quinti in campionato Al 5' prima occasione della partita.

Roma, osservatore arrestato per violenze sessuali su baby calciatori

Un 53enne romano di professione talent scout (osservatore di calcio) è stato arrestato ieri dalla Polizia Locale con l'accusa di
Daniele De Rossi, capitano della Roma

Roma, la commovente lettera di De Rossi

“Che te ridi regazzi’? So’ felice! Perché sei felice? C’ho la maglietta della Roma. Ma non è che è falsa? Ma no, il numero l’ha
Joao Felix, attaccante del Benfica

Benfica, il presidente Soares: “Per Felix ci vogliono 120 milioni di euro”

Ormai non è una novità che Joao Felix, talento classe 1999 del Benfica, sia conteso tra i top club d’Europa.
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Juventus, Dybala: “Voglio continuare con questa maglia”

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, è stato intercettato dalla stampa a margine di un evento Adidas a Milano: “Il mio
Dani Alves, ex giocatore della Juventus

Juventus, Dani Alves: “Mi sono sentito tradito”

Ai microfoni di ESPN Dani Alves, giocatore del PSG, ha parlato della sua esperienza alla Juventus: "L'anno ai bianconeri è stato spiacevole. Mi