Foto: pagina Facebook U.C. Sampdoria

Dagli Stati Uniti al cuore della mediana blucerchiata.

Cecilia Re, centrocampista della Sampdoria Women, si presenta e racconta la sua storia al canale ufficiale dell’U.C. Sampdoria. Un viaggio che ha inizio dall’oratorio del suo paese natale, Busnago e arriva fino agli States, passando per l’esordio da giovanissima in Serie A, la partecipazione al Mondiale U20 in Giappone con la maglia della Nazionale e una laurea in Scienze Motorie.

Ambizione. «Ho scelto la Sampdoria perché è un progetto ambizioso e stimolante – dichiara – , in una squadra costruita da zero. Siamo riuscite a instaurare un ottimo rapporto tra noi compagne. Mister Cincotta? Sono felice di ritrovarlo qui, mi trovo molto bene con lui. Cercheremo di portare la Samp più in alto possibile: e magari, proverò a fare qualche gol in più rispetto alle stagioni precedenti».

Articolo precedenteVerso Lazio-Lokomotiv Mosca, Sarri non ci sta: “E’ assurdo che domenica poi giochiamo alle 12.30”
Articolo successivoFiorentina, Corvino: “Pagai Vlahovic uno sproposito. Italiano? Un predestinato”